zuppa-di-fave

Zuppa di fave

La zuppa di fave è una ricetta assolutamente deliziosa, ma anche leggera e nutriente. In realtà una delle ragazze che lavora con me mi ha passato anche la ricetta di una variante che lei ha conosciuto nel Cilento ma che pare comune in varie zone del Sud Italia, chiamata Ciaurella, che si presenta come un piatto unico: dato che siamo in stagione, se riesco a reperire tutti gli ingredienti vi prometto di provare a fare anche quella! Ho scoperto anche che c’è chi riutilizza i baccelli vuoti delle fave, non solo come concime ma anche per cucinare… chissà che non mi riesca di provare a fare qualcosa anche con quelli… Nel frattempo iniziate a provare questa fantastica zuppa di fave e fatemi sapere com’è 😉

 

Procedimento per preparare la zuppa di fave

Innanzitutto sgranate le fave eliminando i baccelli e sciacquatele.
Nel frattempo mettete a scaldare un po’ di acqua in una pentola.

Fate rosolare pancetta a dadini e cipolla tritata con olio in un’ampia padella o casseruola antiaderente, quindi unite le fave e lasciatele insaporire per qualche minuto.
Coprite con acqua calda e lasciate cuocere per 25-30 minuti, mescolando se necessario.

A fine cottura, quando le fave saranno tenere, aggiustate di sale e pepe, poi prendete un mestolo di zuppa, frullatelo con un minipimer e aggiungete la purea alla zuppa per renderla ancora più densa e cremosa.

La zuppa di fave è pronta, non vi resta che servirla, con un po’ di timo fresco.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.