villa-san-giovanni,-la-minoranza-chiede-chiarimenti-al-presidente-mega-sulle-aree-portuali

Villa San Giovanni, la minoranza chiede chiarimenti al Presidente Mega sulle aree portuali

Il comunicato dei Consiglieri Comunali di minoranza di Villa San Giovanni, che chiedono al Presidente Mega chiarimenti sulle aree portuali

“Dopo il comunicato apparso sui quotidiani locali in data 27 novembre 2022 “Area portuale, dal Comune si torna a chiedere un confronto” a firma del Sindaco e della sua Maggioranza, interviene il Capo gruppo Santoro ed il Gruppo consiliare di Forza Italia. La questione infrastrutturale e progettuale su cui si sta dibattendo non può portare l’Amministrazione ad uno scontro con l’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto ed il suo Presidente Mega, è necessario un dialogo costruttivo tra le parti in quanto la questione è di così grande importanza che necessita di un confronto urgente. La Città non può rischiare di perdere i finanziamenti destinati alle infrastrutture portuali e ferroviarie”. Comincia così la nota dei Consiglieri Comunali di minoranza di Villa San Giovanni, che chiedono al Presidente Mega chiarimenti sulle aree portuali.

“Sullo spostamento degli approdi da sempre la popolazione Villese ha indicato l’Area a sud del porto di Villa San Giovanni ed anche i Sindaci negli ultimi trenta anni hanno portato avanti questa indicazione per la sua realizzazione. La Minoranza consiliare – prosegue la nota firmata da Marco Santoro, Filippo Lucisano, Daniele Siclari, Stefania Calderone, Domenico De Marco – interviene perché ritiene che sia arrivato il momento di ascoltare la voce di chi sta lavorando per migliorare le infrastrutture portuali e ferroviarie su Villa San Giovanni. Solo attraverso il dialogo e dopo una attenta valutazione si può incominciare ad assumere in Consiglio comunale delle importanti decisioni per il futuro della nostra Città. Muro contro muro non paga, lo scontro può solo ed esclusivamente produrre degli effetti sfavorevoli e danneggiare la crescita infrastrutturale della Città. La Minoranza consiliare comunica, pertanto, che chiederà al Presidente Mega un incontro per avere dei chiarimenti sulle opere da realizzare nell’area portuale affinché possa essere pienamente a conoscenza della questione, per esercitare il ruolo di Consigliere comunale in maniera responsabile e costruttiva. Ci si augura, inoltre, che la maggioranza la smetta di lanciare messaggi sui quotidiani locali, si inizi a lavorare aprendo un tavolo istituzionale con il Presidente Mega per arrivare alle decisioni nel più breve tempo possibile. È necessario che il Consiglio sia attento e propositivo, lavori in maniera costruttiva per la intermodalità dei trasporti nell’Area dello Stretto, in modo da non rischiare di perdere le risorse assegnate con i fondi del PNRR per l’area portuale e ferroviaria per la città di Villa San Giovanni”.


Related Posts

Lascia un commento