viaggi-da-fare-nel-2023:-le-migliori-mete-secondo-siviaggia

Viaggi da fare nel 2023: le migliori mete secondo SiViaggia

L’arrivo del nuovo anno porta sempre con sé tantissime novità e anche diversi obiettivi e desideri da realizzare. Tra questi ci sono anche i viaggi e per questo motivo abbiamo selezionato quali sono da fare nel 2023.

I viaggi da fare all’estero nel 2023

Partiamo con l’estero, anche perché dopo un paio d’anni in cui viaggiare è stato un problema a causa delle restrizioni dovute al Covid, è finalmente il momento di pensare in grande. Una delle destinazioni che dovreste raggiungere l’anno prossimo è Socotra, un’isola che dista 350 chilometri dalle coste delle Yemen e che è un vero e proprio paradiso terrestre, forse l’ultimo rimasto veramente intatto sul nostro pianeta .

Qui non ci sono resort e i servizi sono spartani, in compenso c’è un popolo meraviglioso e che ti accoglie a braccia aperte, oltre a una natura che offre uno spettacolo che non ha eguali. Vi basti pensare che a oggi ci sono 825 specie di piante, di cui il 37% si trova solamente qui. La più scenografica, senza ombra di dubbio, è la Dracaena Cinnabar con la sua resina rossa conosciuta come “sangue di drago”.

Un altro viaggio che noi di SiViaggia vi consigliamo di fare nel 2023 è nel Bhutan, conosciuto anche come il “Paese della felicità”. Qui avrete modo di scoprire monasteri nascosti nelle falesie, templi sperduti, vette spaventose e tantissimi paesaggi incontaminati che lasciano davvero senza fiato.

Poi voliamo in America dove, secondo noi, la meta da raggiungere l’anno prossimo è il Belize, il Paese perfetto per fare un viaggio che coniuga avventura e cultura. Tra le altre cose, qui esiste la seconda barriera corallina più grande al mondo, con cento tipi di coralli, 500 specie di pesci tropicali e altre meraviglie. Un piccolo paradiso terrestre in cui fare una vera e propria vacanza tropicale.

E poi ci spostiamo in Oceania, nella Papua Nuova Guinea, un Paese così lontano da essere quasi sperduto. Le sue coste sono meravigliose e incontaminate e, alle spiagge cristalline, si alternano golfi, isolette e zone paludose. Straordinaria è la sua foresta pluviale, ma anche il suo immenso patrimonio di tradizioni e culture.

Viaggi da fare nel 2023: gli eventi imperdibili in Europa

L’anno prossimo potrebbe essere quello perfetto per partecipare a tanti meravigliosi eventi che prenderanno vita nel nostro continente e approfittare per visitare i luoghi in cui avvengono. Per esempio, potreste partecipare all’Up Helly Aa, il festival vichingo che si tiene ogni anno a Lerwick, capoluogo delle isole Shetland a Nord della Scozia.

Nel 2023 cadrà il 31 gennaio e in quella giornata potrete assistere a una rievocazione folkloristica che rende omaggio alle antiche radici vichinghe di questi luoghi.

Dall’1 al 9 settembre, invece, potrete partecipare al più grande raduno annuale di mongolfiere d’Europa: la Warsteiner Internationale Montgolfiade. Warsteiner è una pittoresca cittadina della Renania settentrionale e in quei giorni regalerà uno spettacolo davvero unico: il decollo di oltre cento mongolfiere dai mille colori, dalle forme più curiose e dalle dimensioni più varie provenienti da tutto il mondo. E poi sfide su sfide e molto altro ancora.

E poi il Festival della Loira a Orléans, in Francia, che ha una cadenza biennale. Dal 20 al 24 settembre potrete vivere la grande epopea della navigazione sulle acque della Loira: 600 marinai provenienti da tutta Europa vi porteranno alla scoperta della storia della Loira e dei trasporti fluviali, delle sue tipiche imbarcazioni a fondo piatto, ma anche della sua cultura e delle sue tradizioni culinarie.

In Italia nel 2023, gli appuntamenti da non perdere

Il 2023 è l’anno perfetto per organizzare un viaggio a Brescia e Bergamo. Queste due meravigliose città, infatti, diventeranno una sola perché saranno la Capitale Italiana della Cultura 2023.

Attualmente sono previsti cento grandi progetti e 500 iniziative che abbracciano cultura, welfare, innovazione, sostenibilità e turismo. Dalle mostre ai concerti, dalle grandi inaugurazioni di palazzi e luoghi riqualificati alla festa delle luci e nei centri storici. Insomma ci attende un calendario fittissimo di appuntamenti.

Related Posts

Lascia un commento