vi-racconto-il-ginepraio-fra-areti-e-acea

Vi racconto il ginepraio fra Areti e Acea

Radio

Po perde il senno. E anche la pazienza. Il Senno di Po, la rubrica di Ruggero Po su Start Magazine

Torno dalle vacanze e trovo il contatore della luce manomesso: rotta la scatola, tolto il sigillo, fili semstrappati. Un tecnico mi ha mandato un messaggio avvertendomi che è da fare sostituire con la massima urgenza in quanto, oltre a tutto il resto, rischio corto circuito e black out. E’ pomeriggio. Chiamo il numero verde di Areti. “Chiami domattina pigiando il tasto due”. Arriva mattina. La luce c’è ancora. Chiamo Areti-Tasto-Due. L’operatrice **8 mi dice che devo fare la richiesta di sostituzione contatore on line. Le dico visto che siamo qui lei non può? “Al massimo posso seguirla. Facciamo insieme. Apra www.areti.it e entri nell’area riservata”. Le faccio notare che devo registrarmi. Lei perde le staffe: e allora che cosa vuole da me se prima mi dice che le ha provate tutte e poi non è nemmeno registrato? Sbrocca e se ne va. Proseguo on line. Registro una richiesta seguendo un percorso non del tutto chiaro. Ricevo una strana conferma di accettazione senza numero pratica. Vista l’urgenza richiamo. E’ la volta dell’operatore **7 che molto gentilmente mi dice che ho sbagliato tutto perché devo chiamare Acea che deve aprire la pratica e girarla a loro. Proprio così. Torno al via. Risponde Acea. Operatore dall’identificativo alfanumerico a sette caratteri. Però gentile. “A Areti le hanno detto che deve passare da noi?!?” E sorride. Alla fine empatizza e mi apre una pratica di richiesta verifica contatore. E’ già qualcosa. Per la modica cifra di 48,5 euri. Accetto felice. Benché cornuto e mazziato.”

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

  • 30 Agosto 2022

Related Posts

Lascia un commento