vi-racconto-i-papocchi-di-gse-e-agenzia-delle-entrate-sul-fotovoltaico

Vi racconto i papocchi di Gse e Agenzia delle Entrate sul fotovoltaico

Gse Fotovoltaico

Che cosa succede al fotovoltaico fra Gse e Agenzia delle Entrate. Il post di Enrico Zanetti, tributarista ed ex viceministro alle Finanze

La capillare diffusione del fotovoltaico è sempre più fondamentale, eppure il Gse ha tempi biblici medi di sei mesi solo per mandare una mail di accettazione della richiesta di collegamento del nuovo impianto alla sua rete.

A sua volta l’Agenzia delle Entrate continua ad affermare che per poter fruire del superbonus sulle nuove installazioni agevolate bisogna aspettare questa mail di risposta.

Quanto bisogna aspettare ancora perché chi di dovere verifichi de queste tempistiche bibliche del Gse sono frutto di una incapacità organizzativa imbarazzante da eliminare o sono giustificate e, in questo secondo caso, suggerisca all’Agenzia delle Entrate di accontentarsi in via interpretativa dell’invio della richiesta di collegamento al Gse, fermo restando che poi il collegamento, con i tempi del Gse, deve concretamente avvenire?

Non è una cosa difficile, eppure sono due anni che si va avanti senza risolverla.

Enrico Zanetti

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie da EnergiaOltre!

Errore

  • 13 Settembre 2022

Related Posts

Lascia un commento