vespa,-coast-to-coast-da-comacchio-a-lerici

Vespa, coast-to-coast da Comacchio a Lerici

Oltre 200 equipaggi, il più lontano proveniente da Merano

(ANSA) – LERICI, 19 GIU – Una giornata in Vespa in libertà, coast to coast all’italiana da Porto Garibaldi a Lerici, dall’Adriatico al Mar Ligure, un lungo serpentone in festa ha attraversato per il largo il Paese. Alla manifestazione ‘In Vespa dall’alba al tramonto’ organizzata sabato 18 giugno dal Vespa Club Faenza in collaborazione con il Moto Vespa Club Golfo dei Poeti di La Spezia, hanno partecipato oltre 200 vespisti provenienti dal Centro e dal Nord Italia.

    Donne, uomini, adulti, giovani, anziani, single, coppie accoppiate e ‘scoppiate’, tutti insieme hanno guidato la loro amata due ruote, accumunati dalla grande passione per una dei gioielli a motore più amati al mondo, simbolo d’italianità, manifesto della Dolce vita. Insieme hanno sfidato l’anticipo di solleone di questo giugno bollente.

    Per poter partire da Comacchio c’è chi ha percorso altrettanta strada: il concorrente proveniente da più lontano era, infatti, “targato” Merano. Al via dai lidi del Ferrarese alle 5, in sella al loro amato scooter gli ultimi equipaggi sono arrivati nel Golfo dei Poeti poco prima di mezzanotte. C’è chi ha percorso con la ‘regolarità’ imposta dalla manifestazione gli oltre 400 chilometri della gara, puntando alla vittoria finale e chi, invece, si è semplicemente goduto percorso e paesaggio in compagnia, fermandosi qua e là per soste enogastronomiche fuori programma. Tutti insieme appassionatamente, nel segno della Vespa. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.