uova-sode-colorate

Uova sode colorate

La uova sode colorate sono un’idea per un antipasto semplicissimo da fare ma estremamente allegro, perfetto per la tavola di Pasqua o semplicemente per ravvivare l’atmosfera. Le uova vengono colorate sfruttando unicamente ingredienti naturali (nello specifico io ho usato barbabietola, curcuma e spinaci), che daranno all’albume sodo solo un lievissimo aroma, ma tanto colore. Unica pecca: le uova dovranno riposare per almeno 8-12 ore nel loro colorante per assorbire il pigmento. Io però dico che ne vale la pena, no?

Procedimento per preparare le uova sode colorate

Cuocete le uova sode: mettetele in una casseruola con abbondante acqua fredda, portate a ebollizione, quindi fate bollire per 8 minuti.
Scolate le uova, passatele sotto acqua fredda corrente per fermare al cottura e sgusciatele.

Preparate le 3 misture: frullate le barbabietole con un goccino d’acqua e uno di aceto, sciogliete la curcuma in acqua con un goccino di aceto, frullate gli spinaci con un goccino d’acqua e uno di aceto.
Versate i 3 liquidi coloranti in contenitori alti e stretti e disponeteci dentro le uova, in modo che siano immerse completamente (se no, come me, dovrete girare ogni tanto le uova per far risultare il colore uniforme).

Il giorno dopo (o passate almeno 8 ore) scolate le uova, sciacquatele e asciugatele delicatamente.

Le uova sode colorate sono pronte, non vi resta che servirle.

Ricette correlate

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.