unimore-e-arma-dei-carabinieri,-incontro-con-gli-studenti

UNIMORE e Arma dei Carabinieri, incontro con gli studenti

Oggi pomeriggio, dalle ore 14.00, i Carabinieri del Comando Provinciale di Modena hanno incontrato docenti e studenti, presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia, Delegato del Rettore per la internazionalizzazione di Unimore.

I lavori sono stati introdotti dal Professor Alessandro Capra, docente ordinario del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari”.

L’incontro, frutto di sinergie istituzionali con il Magnifico Rettore Carlo Adolfo Porro, è stato tenuto in inglese dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Modena, Colonnello Antonio Caterino e dal Comandante della Compagnia di Sassuolo, Sottotenente Francesca Tilocca, con lo scopo di agevolare gli studenti stranieri, che si trovano in Italia per percorsi universitari di studio, nella conoscenza dell’Istituzione più vicina alla popolazione, dando loro anche dei consigli pratici per evitare o minimizzare i rischi di rimanere vittime di reati, oltre che fornendo tutte le informazioni necessarie per entrare in contatto e raggiungere le sedi dell’Arma nel Capoluogo, meta eccellente di studio, con validi standard di sicurezza.

Nel coso della conferenza sono stati trattati, anche con l’ausilio di sistemi multimediali, i compiti e l’organizzazione dell’Arma in generale e in particolare dei Carabinieri nella provincia di Modena.

L’Arma dei Carabinieri ha collocazione autonoma nell’ambito del Ministero della Difesa, con rango di Forza Armata ed è forza militare di polizia a competenza generale e in servizio permanente di pubblica sicurezza, con le speciali prerogative conferite dalla normativa vigente. E’ altresì la Forza di polizia italiana a statuto militare per la Forza di gendarmeria europea (EUROGENDFOR).

La duplice veste dell’Istituzione, quale Forza di Polizia e Forza Armata, è una delle peculiarità dell’Arma dei Carabinieri, la cui presenza sul territorio, con presidi e pattuglie, la rende estremamente capillare. Particolare attenzione è stata rivolta anche al servizio di prossimità quotidianamente espresso in modo dinamico dalle pattuglie delle 41, tra Stazioni e Tenenze Carabinieri, competenti per i 47 comuni della provincia di Modena.

L’evento si è concluso alle 15.30 con i saluti e i ringraziamenti di UNIMORE, non prima di aver calendarizzato al termine del periodo esterno un nuovo evento, in concomitanza con l’arrivo dei nuovi studenti del progetto Erasmus.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.