un-nuovo-veicolo-per-i-vaccini,-puo-trasportare-fino-a-1-mln-di-dosi

Un nuovo veicolo per i vaccini, può trasportare fino a 1 mln di dosi

ROMA (ITALPRESS) – Arrivano i rinforzi per la campagna di vaccinazione: Iveco Defence Vehicles e l’azienda GGG hanno consegnato un Muv MultiVaxVan al commissario straordinario per l’emergenza Covid, generale Francesco Paolo Figliuolo. “Questo è un progetto che nasce da due aziende, Iveco e GGG Elettromeccanica. E’ stato fornito un mezzo mutimodale, ora viene usato per il trasporto dei vaccini, ma per esempio in caso di calamità naturali può essere allestito come posto di comando o centro di trasmissione – ha detto il commissario Figliuolo -. Il mezzo è capace di portare più di un milione di vaccini di varie tipologie, servirà per continuare il processo di capillarizzazione e distribuire i vaccini fino all’ultimo miglio”. Si tratta di un mezzo sviluppato per impiego militare, allestito per il trasporto dei vaccini in tutto il territorio, arrivando anche nei piccoli borghi più difficili da raggiungere.
“Quella di oggi è una giornata molto importante, consente alla struttura commissariale di contare su un nuovo mezzo che in grado di trasportare i vaccini nelle condizioni di sicurezza che devono essere garantite, un ulteriore strumento messo a disposizione della campagna che testimonia l’ eccellenza dell’industria nazionale che si occupa di difesa”, è il commento del ministro della Difesa, Lorenzo Guerini.
Il Muv si presenta in versione cabinato, euro VI, equipaggiato con modulo refrigerato “Multivax” e telaio G-Torque. Il veicolo offre la possibilità di trasportare contemporaneamente vaccini a tre diverse temperature: -80 C, – 20 C e zero per circa un milione di dosi complessive. Il mezzo è dotato di un sistema di tracking con trazione 4×4.
(ITALPRESS).

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *