tu-si-que-vales,-maria-de-filippi:-“l'idea-che-una-donna-sia-ridotta-a-delle-mutandine-mi-fa-impressione”-–-il-fatto-quotidiano

Tu Si Que Vales, Maria De Filippi: “L'idea che una donna sia ridotta a delle mutandine mi fa impressione” – Il Fatto Quotidiano

Durante la prima puntata di “Tu Si Que Vales” un concorrente ha scatenato l’indignazione della giuria formata da Rudy Zerbi, Teo Mammucari, Maria De Filippi e Gerry Scotti. Il portiere 50enne Francesco Ocelli, nome d’arte Francesco Niente, ha presentato la canzone demenziale “Mutandine”. Un verso, in particolare, ha suscitato scalpore tra i presenti: “Donna cambia mutandine. Non mangiano mai, non bevono mai, non sognano mai, non dormono mai“.

Se Mammucari (“imbarazzante, non c’è né simpatia, né umiltà) e Zerbi (“provocazione fine a se stessa”) sono rimasti basiti, Maria De Filippi ha spiegato perché il brano non fosse piaciuto affatto: “L’idea che una donna sia ridotta a delle mutandine, mi fa un po’ impressione. Capisco la provocazione, ma queste provocazioni hanno un po’ stufato. Quando mi dici che facevi l’attore e poi dici che ora fai il portiere mi dispiace, niente contro il lavoro del portiere e la sua dignità, ma magari il tuo sogno era fare l’attore. Ma Francesco Niente ha replicato: “È un pezzo di 23 anni fa. Il mio personaggio è controverso, si nutre delle offese. Devo provare a fare altro? Io faccio già altro. Io provo a portare in scena un fallimento, altrimenti non sarei venuto qua a 50 anni”. La De Filippi chiude l’argomento: “Chi va in una trasmissione a 50 anni, davanti a una telecamera e un microfono è perché ne ha bisogno, altrimenti sta a casa sua. Una parte di te non cerca il dissenso, cerca il consenso. Dietro le quinte il concorrente si è sfogato: “È una trasmissione superficiale e Rudy Zerbi non può dirmi la sostanza, ca**o, vaffa*** ho solo sostanza”. Intanto è stato un successo per il ritorno in tv di “Tu Si Que Vales” su Canale 5, sabato scorso, con 3.864.000 telespettatori con share del 28.24%.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO

DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.

Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI

Grazie Peter Gomez

Articolo Precedente

A Napoli si ripete il miracolo di San Gennaro, in Duomo esplode la gioia: alla celebrazione Di Maio, De Luca e Manfredi – Video

next

Related Posts

Lascia un commento