tramec-cento-rivierabanca-basket-rimini-73-63-•-newsrimini.it

Tramec Cento-RivieraBanca Basket Rimini 73-63 • newsrimini.it

TRAMEC CENTO-RIVIERABANCA BASKET RIMINI 73-63

IL TABELLINO

CENTO: Giovanni Tomassini 14 (2/2, 2/4), Derrick Marks 12 (1/6, 2/6), Dominique Archie 12 (3/6, 2/6), Daniele Toscano 8 (3/7, 0/1), Matteo Berti 8 (2/5), Yankiel Moreno 7 (2/3, 1/2), Gregor Kuuba 7 (3/4, 0/2), Federico Zampini 5 (2/5, 0/2), Giacomo Zilli NE, Francesco Roncarati NE, Leonardo Baldinotti NE. All. Mecacci, Cotti, Pancotto.

RIMINI: Jazz Johnson 12 (0/4, 1/6), Derek Ogbeide 12 (4/5), Francesco Bedetti 10 (2/3, 2/4), Alessandro Scarponi 9 (1/3, 1/5), Davide Meluzzi 7 (2/6, 1/6), Ursulo D’almeida 6 (2/3), Stefano Masciadri 4 (2/2, 0/1), Marco Arrigoni 3 (1/4), Elia Morandotti, Andrea Tassinari NE , David Sirri NE, Simon Anumba NE, Nicolò Baldisserri NE. All. Ferrari, Zambelli, Middleton.

Parziali: 20-11, 35-30, 56-50.

CRONACA E COMMENTO

RivieraBanca Basket Rimini lotta per 40′ contro Tramec Cento all’esordio in Supercoppa nonostante gli infortunati Tassinari ed Anumba, ma alla sirena finale sono i padroni di casa a strappare il referto rosa. I biancorossi partono in salita, poi toccano il +8 a metà terzo quarto ma nel finale Cento piazza l’allungo decisivo e mantiene un vantaggio medio in doppia cifra. Si ringraziano i tifosi biancorossi accorsi alla Milwaukee Dinelli Arena, li aspettiamo in tantissimi mercoledì sera al Flaminio per il derby contro Ravenna.

Perfetto equilibrio in avvio di partita: i padroni di casa vanno a segno con Tomassini in avvicinamento a canestro, ma Scarponi replica con un 2/2 dalla lunetta (6-6 al 5′). I padroni di casa alzano i giri del motore con le triple di Moreno e Marks (16-9 all’8′), D’Almeida ricuce coi tiri liberi ma è nuovamente Tomassini a firmare il +9 Cento che chiude il primo quarto (20-11).

RivieraBanca prova ad accorciare le distanze in apertura di secondo quarto col trio Johnson-Arrigoni-Scarponi (24-18 al 13′), la Tramec piazza un pesante parziale di 7-0 ma i biancorossi costringono Mecacci al timeout con le bombe di Scarponi e Meluzzi (33-24 al 17′). Sul finire di primo tempo Rimini reagisce con lo schiaccione di Ogbeide e la bomba di Bedetti, poi Marks dalla lunetta firma il +5 Cento (35-30).

I biancorossi trovano il primo vantaggio della partita in uscita dagli spogliatoi grazie ai canestri di Masciadri (35-36 al 22′). Archie si fa sentire da tre punti ma Bedetti gli risponde a tono, prima che la bomba di Johnson forzi un altro timeout di Mecacci (38-44 al 26′). La schiacciata di D’Almeida vale il +8 RivieraBanca, ma Cento si desta con un parzialone di 10-0 che vale il controsorpasso (52-48 al 29′), prima che la tripla di Marks chiuda il terzo quarto sul +6 per i padroni di casa (56-50).

I padroni di casa scappano nell’ultimo quarto col gioco da tre punti di Toscano (65-52 al 33′), Rimini prova a restare a contatto con un doppio Ogbeide ma Tomassini e Berti allungano ulteriormente per il +15 (71-56 al 36′). La Tramec mantiene il pallino del gioco in mano e conduce fino alla sirena finale (73-63).

Intervista post partita con Coach Mattia Ferrari

RivieraBanca Basket Rimini tornerà in campo mercoledì 14 settembre alle ore 20.30 presso il nostro PalaFlaminio per la seconda giornata del Girone Rosso Supercoppa contro OraSì Ravenna.

Ufficio Stampa RivieraBanca Basket Rimini

Related Posts

Lascia un commento