torta-ghirlanda-di-natale

Torta ghirlanda di Natale

Procedimento

Come fare la torta ghirlanda di Natale

Innanzitutto separate albumi e tuorli e montate questi ultimi con lo zucchero, il miele e il sale, poi incorporate il burro molto morbido.

Unite in una ciotola farina e lievito setacciati con la farina di pistacchi, quindi incorporateli al composto, poi aggiungete anche il latte a filo.

A parte, montate gli albumi a neve ben ferma (con frusta e ciotola pulite, o non monteranno).

Infine incorporate gli albumi, mescolando delicatamente con una spatola per non farli smontare.

Versate il composto nello stampo e cuocete per 35-40 minuti a 180°C, in forno statico già caldo, quindi sfornate e lasciate raffreddare completamente.

Preparate il frosting per la copertura: innanzitutto montate la panna ben fredda di frigo.

Riponete la panna in frigorifero e montate il mascarpone con la crema di pistacchi e lo zucchero a velo.

Infine incorporate la panna e un pochino di colorante, mescolando in entrambi i casi delicatamente con un movimento dal basso verso l’alto, per non far smontare la panna.

Lasciate riposare in frigo per 30 minuti, coperto con pellicola per alimenti.

Travasate il frosting in una sac-à-poche con beccuccio a stella e decorate la ciambella con piccoli ciuffettini (al centro io ho spalmato semplicemente il frosting con una spatola prima di iniziare con i ciuffetti, sarebbe stato frustrante e il risultato non sarebbe stato all’altezza delle aspettative, ma vedete voi).

Completate con qualche ciliegia candita, per simulare le bacche di agrifoglio, e magari con un bel fiocco (mi raccomando: se ne usate uno in stoffa premuratevi di lavarlo bene, prima!).

La torta ghirlanda di Natale è pronta, non vi resta che servirla.



Related Posts

Lascia un commento