torta-alle-albicocche-in-padella

Torta alle albicocche in padella

La torta alle albicocche in padella è un dolce perfetto per l’estate, sia perché preparato con uno dei frutti simbolo di questa stagione (l’albicocca, appunto), sia perché è una ricetta furba, cotta senza accendere il forno e tutti noi sappiamo quanto sia importante col caldo accendere il forno il meno possibile 😉 Al di là di questo si tratta di un dolce semplice da fare e molto buono, una sorta di torta rovesciata come quella che avevo fatto con le mele tempo fa, quindi vi consiglio assolutamente di provarlo!

 

Procedimento per preparare la torta alle albicocche in padella

Lavate le albicocche, dividetele a metà ed eliminate il seme centrale.

Montate le uova con lo zucchero per almeno 10 minuti, fino ad ottenere un composto molto chiaro e spumoso.

Unite poco per volta farina e lievito setacciati, sempre lavorando con le fruste.

Infine aggiungete anche il latte a filo e la vaniglia.

Imburrate la padella e cospargetela con 2-3 cucchiai di zucchero, quindi iniziate a scaldarla a fiamma bassa.

Quando lo zucchero inizia a sciogliersi disponeteci sopra le albicocche, con la parte tagliata verso il basso.
Versateci sopra l’impasto, coperite con coperchio e cuocete per 10 minuti, a fiamma molto bassa.

Con un po’ di cautela, quando il composto si sarà rappreso staccatelo con una spatola, fatelo scivolare su di un piatto o coperchio e rovesciatelo nuovamente nella padella, con le albicocche in alto, continuando a cuocere per altri 10 minuti circa.

La torta alle albicocche in padella è pronta, non vi resta che farla intiepidire, decorarla con un po’ di zucchero a velo e servirla.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.