teatro:-scenario-festival-premia-la-creativita-giovanile-–-emilia-romagna

Teatro: Scenario Festival premia la creatività giovanile – Emilia-Romagna

A Bologna laboratori e spettacoli per ragazzi e ‘tout public’

(ANSA) – BOLOGNA, 30 AGO – La finale del Premio Scenario infanzia 2022, spettacoli per ragazzi e tout public, laboratori: è ricco il programma della quinta edizione di Scenario Festival che si svolgerà a Bologna dall’1 al 4 settembre, un progetto dell’Associazione Scenario, direzione artistica di Cristina Valenti, realizzato con DamsLab-Dipartimento delle Arti dell’Università, nell’ambito di Bologna Estate 2022. Una festa della creatività giovanile che, nel distretto della Manifattura delle Arti, tra DamsLab e Giardino del Cavaticcio, darà vita ad un cantiere diffuso di spettacoli, laboratori e accompagnamento alla visione per i più piccoli e che vive della collaborazione degli enti che gravitano in quest’area, ai quali si aggiunge quest’anno il MAMbo Museo d’Arte Moderna di Bologna, con il suo Dipartimento Educativo.

    Giovedì 1 e venerdì 2 settembre la finale del Premio Scenario infanzia, alla nona edizione, presenterà dieci corti teatrali di venti minuti in gara per aggiudicarsi il più prestigioso riconoscimento nazionale destinato al teatro per l’infanzia e la gioventù rivolto a progetti teatrali originali riservati a spettatori bambini, ragazzi, adolescenti. Artisti under 35, provenienti da tutt’Italia, presenteranno i propri studi scenici: la Giuria assegnerà un premio di 8.000 euro al miglior progetto destinato ai nuovi spettatori e avrà facoltà di esprimere menzioni speciali. La Fondazione Teatro Metastasio sosterrà con un contributo economico l’iter produttivo della compagnia vincitrice (o, in caso di ex aequo, di una delle due vincitrici), impegnandosi a programmare lo spettacolo compiuto nella propria sede, con debutto previsto fra il 9 e il 12 novembre.

    Accanto ai finalisti del Premio Scenario infanzia, il festival ospiterà negli spazi all’aperto del Giardino del Cavaticcio alcuni spettacoli per ragazzi e tout public di artisti emersi dalla storia del Premio: Emma Dante, Fratelli Dalla Via, Teatrodistinto, insieme ai più giovani Nardinocchi/Matcovich e Hombre Collettivo. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento