stipendi,-sapete-quanto-guadagnano-i-top-manager-italiani?-molto-piu-dei-parlamentari

Stipendi, sapete quanto guadagnano i Top manager italiani? Molto più dei parlamentari

Che quello dei top manager o Dirigenti d’Azienda sia un lavoro remunerativo è cosa ben nota, ma a quanto ammontano mediamente i loro stipendi?

Tra i termini anglofoni attualmente ricorrenti anche nel linguaggio comune italiano c’è sicuramente “top manager”. I top manager, o Chief Executive Officer, o CEO, o dirigenti d’azienda sono le figure all’apice di una determinata impresa. Alcuni di questi dirigenti sono personaggi famosissimi, che vengono spesso ospitati in programmi televisivi internazionali e considerati come esempi da seguire da chi aspira a raggiungere un’importante posizione nel mondo del lavoro.

La celebre rivista Forbes ha spesso pubblicato liste e classifiche sui CEO di tutto il mondo e nel 2022 la versione italiana ha stilato la Top 100 dei manager “alla riscossa” del nostro Paese. Tra questi, troviamo nomi famosissimi come quello di Flavio Briatore, del Presidente e AD del Formula One Group Stefano Domenicali, o della Co-CEO di Eolo Daniela Daverio. La figura lavorativa del Top Manager è sicuramente molto ambita e desiderata, ma quanto guadagnano mediamente i CEO delle aziende italiane?

Stipendi: ecco quanto guadagna un Top Manager

Ha provato a rispondere a questa domanda sulla sua pagina Instagram l’Avvocato italiano e Direttore della pagina La Legge per Tutti Angelo Greco. In particolare, Greco ha confrontato lo stipendio dei CEO italiani delle società quotate in borsa con quello dei Parlamentari. Se questi ultimi, infatti, guadagnano in media circa 15mila euro al mese, compresi i vari rimborsi ai quali hanno diritto, i Top Manager guadagnano molto di più. Per Legge, sottolinea il Legale italiano, le cariche più alte dello Stato non possono guadagnare più di 240mila euro all’anno. E per quanto riguarda i CEO?

Secondo un’indagine di Mediobanca, il guadagno medio dei Top manager italiani è di poco più di due milioni di euro all’anno. Alcuni, spiega ancora Greco, riescono ad arrivare a ben 6 o anche 7 milioni di euro all’anno. Colpisce anche il fatto che le liquidazioni ai quali i dirigenti d’azienda possono aver diritto superano, in alcuni casi, i 20 milioni di euro. Flavio Cattaneo, ex dirigente di Tim, ha avuto una buonuscita da 25 milioni di euro lordi dopo aver ricoperto la carica per poco più di un anno. Liquidazioni e stipendi davvero alti, insomma, soprattutto se comparati con quelli dei dipendenti: in alcuni casi, infatti, un Top Manager guadagna anche centinaia di volte in più rispetto a un suo dipendente.

LEGGI ANCHE>>>Tennis, sapete quanto ha guadagnato Novak Djokovic per aver battuto Casper Ruud alle ATP Finals? Una cifra unica e da record

Related Posts

Lascia un commento