smalto,-come-rimuoverlo-senza-l'acetone:-vai-in-cucina-e-prendi-questi-ingredienti

Smalto, come rimuoverlo senza l'acetone: vai in cucina e prendi questi ingredienti

Sos smalto da rimuovere. Ecco come fare se in casa non avete a disposizione l’acetone. Sicuro avrete in cucina…

Avere le mani ben curate è diventato in questi anni una prerogativa non solo di tantissime donne ma anche di uomini. Chi dice che dall’estetista infatti possono farsi curare le mani solo le donne? Poniamo uno stop a questi stereotipi. L’uomo con la mano curata è sempre piaciuto ma non si ammette che vada dall’estetista. Un grandissimo controsenso se ci pensate, soprattutto se non si ha la manualità e la pazienza di farsi una manicure da soli. Inoltre, grazie principalmente a personalità come Fedez che collabora con il brand di smalti Layla, o il cantante Sangiovanni o ancora Aka, le nail art, stanno diventando sempre più diffuse anche nel panorama maschile. Da stesura monocromatica a divertenti disegnini presenti su ogni unghia, anche gli uomini stanno diventando clienti fissi dalle estetiste e rinnovano il loro appuntamento ogni 15 giorni per curare le proprie mani.

Sos acetone. Ecco cosa fare se dovete togliere lo smalto dalle dalle unghie e non avete l’acetone. Ricorrete a questi piccoli rimedi della nonna

È anche vero che con la diffusione del gel, ricostruzione, semi-permanente e chi più ne ha più ne metta è sempre meno diffuso l’utilizzo del semplice smalto che abbiamo sempre usato in questi anni. Non dobbiamo escludere però che soprattutto in questi periodi in cui anche le estetiste si stanno riposando al mare o in vacanza, alcuni ricorrono ancora alla vecchia stesura dello smalto. Cosa fare però se una volta applicato lo smalto decidiamo di rimuoverlo del tutto perché sbeccato o perché semplicemente volgiamo aspettare che ci curi la mano chi è molto più esperto di noi? Tutti sappiamo che questo si rimuove con l’acetone ma se in questi anni è diventato raro avere lo smalto a casa figuriamoci l’acetone. Una volta finito alcuni non l’hanno mai più ricomprato perché si recano sempre nei centri.

Cosa fare quindi se siete sprovvisti dell’acetone e volete rimuovere il vostro smalto? Ecco alcuni semplici trucchetti che vi possono aiutare. Rimedio infallibile che sicuramente avrete in casa è ricorrere all’utilizzo dell’olio d’oliva. Il procedimento è lo stesso dell’acetone. Imbevete il vostro batuffolo di ovatta con l’olio e sfregate fino a quando lo smalto non sarà andato via. Ovviamente non sarà immediato come l’acetone quindi insistete!

A sostituire l’acetone può arrivare in vostro soccorso aceto e limone che non solo rimuoverà lo smalto ma rinforza anche le vostre unghie. Anche il dentifricio è ottimo così come l’alcol denaturato. Questi sono alcuni rimedi per rimuovere lo smalto in casa in assenza del fidato acetone.

LEGGI ANCHE:Vuoi ascelle al top? Strofina un limone proprio lì e vedrai che benefici!

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.