Sindrome di Couvade: scopriamo di cosa si parla

La sindrome di couvade rappresenta uno stato molto particolare per gli uomini che tendono a sviluppare alcuni malesseri propri della gravidanza. Ciò avviene nel momento in cui la propria compagna è in attesa di un figlio e si può manifestare con i sintomi propri della gravidanza che possono includere le nausee mattutine, il gonfiore di stomaco e naturalmente gli sbalzi d’umore.

Questa sindrome prende il nome dal verbo francese couver che in italiano significa “ far nascere, covare etc”. La sindrome viene anche chiamata “gravidanza simpatica”.

La sindrome di couvade

Il problema principale di questa sindrome è l’aspetto psicologico e lo stigma sociale che si porta dietro. In effetti vi sono una serie di preconcetti sull’uomo inoltre la gravidanza ed il parto sono due momenti della vita di una donna estremamente difficili e speciali nello stesso tempo quindi un uomo che sviluppa questi sintomi viene bollato come troppo esagerato o patetico, alla meglio.

Ma non c’è assolutamente nulla di cui vergognarsi perché si va a parlare del rapporto che si va ad instaurare col bambino.

Su questa sindrome non vi sono grandissimi studi proprio per il fatto che per un uomo non è facile ammettere una cosa del genere anche se comunque sono emersi dei dati assolutamente poco tranquillizzanti. Sembrerebbe infatti che almeno il 10% degli uomini che stanno per diventare papà sviluppano sintomi molto simili a quelli di questa particolare sindrome.

Sembra inoltre che non abbia un’area geografica ben definita visto che dal nord America fino all’Estremo Oriente si arriva fino a punte del 70%. Questa sindrome ha una lunga storia alle spalle infatti nel mondo della Grecia antica era conosciuta già dal 50 a.C. Sappiamo ciò perché vi sono delle immagini che ritraggono padri che hanno le medesime cure delle mogli gravide. Ciò significa che sebbene non particolarmente conosciuta questa sindrome sembra essere un aspetto della vita normale quindi assolutamente nulla di cui vergognarsi.

Sindrome di couvade: le cause

La couvade rappresenta una sindrome molto fastidiosa anche se non particolarmente grave perché tutto torna così com’era. Si deve tenere presente che vi sono una serie di concause che interessano la sfera emotiva e quella della salute andando a creare un vero e proprio problema. Alcuni studi hanno determinato che l’umore, ma questo si sapeva già, va ad influire direttamente sui livelli di ormoni fino ad arrivare ai casi limiti che vanno a creare la sindrome di couvade. In effetti si va a parlare di un abbassamento di testosterone che corrispondono ad un aumento di estrogeni e prolattina. Questa condizione potrebbe essere un ottimo modo per rendere il padre più coinvolto nei confronti della nascita. Si sta facendo sempre più avanti la tesi che i soggetti che hanno sviluppato questa sindrome affrontano la maternità in modo

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *