selezione-1000-esperti-pnrr-– come-funziona-e-come-partecipare

Selezione 1000 Esperti PNRR – Come funziona e come partecipare

Selezione 1000 Esperti PNRR – Come funziona e come partecipare Concorsando.it.

Tempo di lettura stimato: 4 minuti

Si aggiunge ai Concorsi in Primo Piano la nuova Selezione 1000 Esperti PNRR, con in totale trenta bandi per il conferimento di incarichi di collaborazione a professionisti ed esperti per assicurare l’attuazione del PNRR – Piano nazionale di ripresa e resilienza.

In relazione a tali assunzioni ti mostreremo come funzionano e come partecipare.

Assunzioni 1000 Esperti per gli incarichi del PNRR – Come funzionano e come partecipare

Posti disponibili e requisiti

Quanti sono i posti a disposizione?

In totale, i posti a disposizione per le nuove Assunzioni PNRR sono 1000.

Come sono suddivisi i posti?

I 1000 posti disponibili sono così suddivisi tra vari profili:
– 6 ingegneri dei trasporti;
– 105 ingegneri civili;
– 42 ingegneri gestionali;
– 29 ingegneri delle telecomunicazioni, elettronici ed elettrotecnici;
– 4 esperti statistici;
– 4 periti chimici;
– 24 ingegneri informatici;
– 37 ingegneri energetici;
– 12 ingegneri idraulici;
– 24 ingegneri chimici;
– 94 ingegneri ambientali;
– 12 ingegneri;
– 33 geometri;
– 71 geologi;
– 9 esperti tecnici in appalti;
– 66 esperti nella gestione e nel monitoraggio di processi complessi;
– 5 esperti informatici;
– 12 esperti in rinnovabili;
– 27 esperti in edilizia;
– 15 esperti in contabilità pubblica e in rendicontazione dei fondi europei;
– 22 esperti in ambiente;
– 80 esperti giuridici;
– 12 esperti gestionali;
– 29 esperti digitali;
– 83 esperti amministrativi;
– 13 chimici o fisici;
– 22 biologi;
– 6 avvocati esperti in diritto ambientale;
– 79 architetti;
– 23 agronomi.

I posti sono a tempo indeterminato?

No, come anticipato in precedenza, tutti i posti prevedono incarichi di collaborazione della durata di un anno.

In particolare, la durata del contratto è compresa nel periodo 1° Gennaio 2022 – 31 Dicembre 2022, con facoltà di rinnovo.

Quale titolo di studio bisogna possedere per partecipare?

Per tutti i profili è necessario il possesso di una laurea triennale (L), specialistica (LS), magistrale (LM) o diploma di laurea (DL).

Inoltre, per maggiori dettagli sulle lauree richieste ti consigliamo di leggere il bando dello specifico profilo per il quale intendi candidarti.

C’è un limite di età?

No, i bandi dei vari profili non indicano limiti di età.

Bandi e sedi di lavoro

Dove trovo i bandi e le pagine ufficiali dei profili?

Sul portale inPA puoi trovare tutte le pagine dedicate ai singoli profili, in cui puoi leggere la job description e tutti i dettagli sulla selezione.

Inoltre, tramite la pagina ufficiale di ogni singolo è possibile anche scaricare il bando e partecipare alla selezione.

Puoi accedere alla pagina ufficiale cliccando sul profilo che ti interessa:
6 ingegneri dei trasporti;
105 ingegneri civili;
42 ingegneri gestionali;
29 ingegneri delle telecomunicazioni, elettronici ed elettrotecnici;
4 esperti statistici;
4 periti chimici;
24 ingegneri informatici;
37 ingegneri energetici;
12 ingegneri idraulici;
24 ingegneri chimici;
94 ingegneri ambientali;
12 ingegneri;
33 geometri;
71 geologi;
9 esperti tecnici in appalti;
66 esperti nella gestione e nel monitoraggio di processi complessi;
5 esperti informatici;
12 esperti in rinnovabili;
27 esperti in edilizia;
15 esperti in contabilità pubblica e in rendicontazione dei fondi europei;
22 esperti in ambiente;
80 esperti giuridici;
12 esperti gestionali;
29 esperti digitali;
83 esperti amministrativi;
13 chimici o fisici;
22 biologi;
6 avvocati esperti in diritto ambientale;
79 architetti;
23 agronomi.

Iter delle selezioni

Com’è articolata la procedura di selezione?

Le selezioni PNRR 1000 Esperti non avverranno tramite prove concorsuali, ma tramite valutazione dei titoli e colloquio.

In particolare, dato che la candidatura deve essere inviata tramite il portale inPA, esso genera un elenco digitale contenente gli iscritti che hanno aderito all’avviso in possesso di profilo professionale congruente a quello richiesto dalle amministrazioni.

Inoltre, le amministrazioni destinatarie invitano successivamente al colloquio selettivo un numero di candidati pari ad almeno quattro volte il numero di figure richieste e comunque in numero tale da assicurare la parità di genere.

Come inoltrare la domanda

Come si inoltra la domanda?

La domanda di partecipazione può essere presentata collegandosi al portale inPA, oppure cliccando su una delle pagine ufficiali indicate in precedenza.

Inoltre, occorre effettuare prima la registrazione al portale caricando il proprio CV e completando la scheda profilo.

Infine, ti consigliamo di leggere attentamente il bando del profilo da te scelto prima di inoltrare la domanda.

Cos’è il portale inPA e come funziona?

Il Portale Reclutamento inPA è un sito web tramite il quale è possibile consultare i concorsi pubblici attivi in Italia o effettuare una ricerca delle opportunità lavorative nella PA. Per maggiori informazioni, leggi il nostro approfondimento dedicato.

Entro quale data è possibile partecipare?

La domanda di partecipazione alla selezione deve essere presentata entro le 14:00 del 6 Dicembre 2021.

Selezione 1000 Esperti PNRR – Come funziona e come partecipare Concorsando.it.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *