sbk-2023-la-pista-bagnata-annulla-la-prima-giornata-di-test-a-jerez-–-superbike-–-moto.it

SBK 2023. La pista bagnata annulla la prima giornata di test a Jerez – Superbike – Moto.it

Prima giornata vanificata dalla pista bagnata. Ha girato solo Redding con la nuova BMW in versione 2023. Fermi al box i piloti Kawasaki Rea, Lowes e Tom Sykes, al debutto con il team Puccetti

1 dicembre 2022

A meno di due settimana dall’ultimo round del WorldSBK disputato a Phillip Island, il BMW Motorrad WorldSBK Team con il solo Scott Redding, i due piloti del Kawasaki Racing Team WorldSBK Alex Lowes e Jonathan Rea, il collaudatore Kawasaki Florian Marino e l’ex Campione del Mondo SBK 2013 Tom Sykes, al debutto con la Ninja del Kawasaki Puccetti Racing, si sono dati appuntamento sulla pista di Jerez de la Frontera per due giornate di test.

La pista bagnata non ha consentito ai tre piloti della Kawasaki di scendere in pista, mentre Marino ha percorso circa 15 giri. Chi ha girato di più è stato Scott Redding, che con la nuova M1000RR versione 2023 ha percorso ben 57 giri il migliore dei quali in 1’45”675. Il motivo per cui il pilota inglese ha voluto girare nonostante la pista non fosse certo in condizioni ottimali è perché ha voluto provare la nuova aerodinamica della moto bavarese, con una carena di ispirazione MotoGP. I due alfieri del team KRT ne hanno approfittato per una serie di foto con la livrea nero/grigio/verde che utilizzeranno sulle loro moto e sulle tute durante i test invernali.

Nel box del Team di Manuel Puccetti i tecnici hanno iniziato ad adattare le pedane e le manopole della loro ZX-10RR alla posizione di guida di Tom Sykes, che spera di poterla  finalmente provare nella giornata di domani, con la pista asciutta.

Related Posts

Lascia un commento