risotto-zucca-e-salvia

Risotto zucca e salvia

L’abbinamento zucca e salvia è un classico, e il risotto zucca e salvia è forse tra le ricette che meglio esaltano questi due ingredienti. Cremoso, colorato e saporito, è il re delle tavole autunnali e invernali! Le variazioni possibili non sono tantissime, per lo più potete soffriggere in olio o burro della salvia e usarla per la guarnizione, oppure aggiungere dello speck (o pancetta) croccante. Vi dirò che a me la versione semplice piace tantissimo, ma forse proverò anche quella con la salvia croccantina 😉

Procedimento per preparare il risotto zucca e salvia

Innanzitutto tagliate la zucca a dadini piuttosto piccoli (in modo che cuocia prima).

Tritate finemente la cipolla e fatela appassire con una noce di burro, quindi unite anche la zucca, coprite con 1 mestolo di brodo e cuocete per circa 15 minuti: a fine cottura la zucca dovrà aver almeno iniziato a sfarsi.

Aggiustate di sale, quindi frullate la zucca per ridurla in purea.

Fate scaldare un paio di cucchiai di olio in una casseruola insieme a metà delle foglie di salvia.
Aggiungete il riso e fatelo tostare, quindi sfumate con il vino.

Quando il vino sarà evaporato, unite la zucca e iniziate a cuocere il riso aggiungendo il brodo poco per volta.
A fine cottura aggiustate di sale e pepe e mantecate con il grana.

Il risotto zucca e salvia è pronto: impiattate e servite guarnendo con la salvia rimasta (intera o tritata grossolanamente).

Ricette correlate

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *