riaperto-a-parma-l’archivio-della-congregazione-della-carita

Riaperto a Parma l’Archivio della Congregazione della Carità

Dopo intervento di riordino. Sarà disponibile anche in Rete

(ANSA) – BOLOGNA, 08 APR – Inaugurato a Parma, dopo un intervento di riordino ed inventariazione, l’archivio dell’antica Congregazione della Carità di San Filippo Neri, costituito da oltre 500 metri lineari di materiale, che conserva documenti dal XV secolo, con antecedenti del XIII secolo, fino al XXI secolo. L’archivio sarà disponibile anche in rete all’interno del Sistema Informativo Unificato per le Soprintendenze Archivistiche.

    Creata all’inizio del XVI secolo con il fine di assistere, materialmente e spiritualmente, i bisognosi, la Congregazione si è adoperata nei secoli, oltre che per agli ammalati anche per i carcerati, le prostitute, gli anziani, le zitelle bisognose della dote, le famiglie cadute in disgrazia. L’ente era gestito da laici ed ecclesiastici e annoverava numerose famiglie notabili di Parma.

    All’inaugurazione hanno preso parte, tra gli altri il sindaco di Parma, Federico Pizzarotti; l’assessore regionale alla Cultura e Paesaggio, Mauro Felicori, il presidente del Gruppo Chiesi Farmaceutici, Alberto Chiesi – sponsor dell’operazione – e la dirigente della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica dell’Emilia-Romagna, Paola De Montis. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.