rally:-mattia-vita-carbon-neutral-nel-campionato-europeo

Rally: Mattia Vita carbon neutral nel Campionato Europeo

Emissioni azzerate da foreste di bambù gigante

(ANSA) – MILANO, 28 MAR – Carbon neutral o addirittura carbon negative: questo l’obbiettivo del pilota Mattia Vita che, accanto al suo navigatore Massimiliano Bosi, partecipa al Campionato Europeo Rally a bordo della nuova Ford Fiesta Rally4.

    La sfida è quella di gareggiare a zero CO2 senza rinunciare al rombo del motore termico. Aderendo al progetto Forever Zero CO2.

    Forever Bambù, holding della green economy specializzata nella piantumazione del bambù gigante, azzererà le emissioni di tutte le sue gare, da oggi e per i prossimi dieci anni, grazie a sette foreste di bambù gigante dell’azienda in Italia (per un totale di 200 ettari). L’iniziativa è stata presentata, nei giorni scorsi, a Modena.

    Classe 1996, Vita ha esordito nel kart a quattro anni, vincendo la sua prima gara a nove, entrando nella Ferrari Driving Academy. Dopo essersi confrontato con molte delle attuali stelle della F1 in kart (Verstappen, Leclerc, Ocon ed altri) ha corso in Formula 3 e Formula Indy per poi esordire nei Rally. È recentemente rientrato nel mondo Kart classificandosi primo alla Rok Winter Trophy e guadagnandosi così un biglietto per le finali mondiali. Nei Rally ha chiuso al quarto posto nel Campionato Europeo 2018.

    “Abbiamo voluto accettare la sfida di rendere green uno sport visto come poco sostenibile, senza rinunciare al rombo dei motori, e di farlo con foreste sul territorio italiano. Oggi abbiamo l’opportunità di rendere uno sport motoristico, tipicamente inquinante per produzione diretta ed indiretta di CO2 – vedi l’utilizzo di carburante fossile – carbon neutral o addirittura carbon negative, come nel nostro caso: saremo i primi a riuscire in questo intento”, hanno affermato Mattia Vita e Max Bosi. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.