prof.-sinagra:-lettera-aperta-alla-presidente-della-corte-costituzionale-•-imola-oggi

Prof. Sinagra: lettera aperta alla presidente della Corte Costituzionale • Imola Oggi

prof Sinagra

LETTERA APERTA ALLA PRESIDENTE DELLA CORTE COSTITUZIONALE

Egregia Signora, all’udienza del 30 novembre scorso, lei mi ha tolto la parola impedendomi il compiuto svolgimento delle mie difese. Ciò lei ha fatto non curante della doverosa attenzione nei confronti di un anziano Avvocato, già Professore Ordinario nelle Università dal 1980. L’ Ufficio di Presidente della Corte costituzionale o il contingentamento dei tempi dell’udienza, non sono esimenti. Ma tutto ciò non mi importa.

Non ho certo bisogno del suo “consenso” per essere quel che sono e come sono.

Anzi, la sua decisione mi ha gratificato perché ha reso palese a tutti che mi può essere “tolta la parola” ma nessuno potrà mai togliermi la dignità. Neppure il Presidente della Corte costituzionale.

AUGUSTO SINAGRAProfessore ordinario di diritto delle Comunità europee presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Avvocato patrocinante davanti alle Magistrature Superiori, in ITALIA ed alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo, a STRASBURGO

Related Posts

Lascia un commento