prima-fila-ferrari-a-miami:-pole-leclerc-davanti-a-sainz

Prima fila Ferrari a Miami: pole Leclerc davanti a Sainz

MIAMI (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Uno-due Ferrari nelle qualifiche del Gran Premio di Miami di Formula 1. Charles Leclerc conquista la pole position in 1’28″796 davanti al compagno di squadra Carlos Sainz (+0″190), che a sua volta precede di 5 millesimi la Red Bull di Max Verstappen. Alle sue spalle c’è il compagno di scuderia Sergio Perez, grande quinto posto per l’Alfa Romeo di Valtteri Bottas davanti alla Mercedes di Lewis Hamilton, mentre era uscito nel Q2 George Russell.

“I fan sono pazzeschi, è incredibile essere qui e vedere quanto lo sport sia cresciuto negli ultimi anni – le parole di un raggiante Leclerc – È fantastico, nell’ultimo week-end ho commesso un errore in gara ma ora partiamo in pole e dobbiamo completare l’opera domani. La Red Bull è veloce nel rettilineo, noi in curva: sarà una battaglia dura, speriamo di avere la meglio”. “Dopo un incidente pesante non è stato semplice ritrovare fiducia in un circuito difficile – commenta invece Sainz – Ho cercato di mantenere la calma sino al Q3 e ho tirato fuori due bei giri. Ancora non sono arrivato alla pole, ma considerando da dove partivo sono contento. Domani sarà una giornata interessante, non ho ancora fatto simulazione di gara e sarà la prima volta che correrò con un grosso carico. Ma ho fiducia nella macchina, che è molto bella da guidare”. Promette battaglia Verstappen: “Nel complesso sono soddisfatto, ieri ho fatto 4-5 giri e la giornata di oggi l’ho usata per imparare la pista. Non è semplice da apprendere, da dove partivamo il lavoro è stato buono. Ma dobbiamo iniziare a renderci i weekend un po’ meno difficili perché così è complicato. Abbiamo comunque una buona opportunità, la macchina è ben guidabile – sottolinea l’iridato in carica – Penso farà più caldo di oggi e potrebbe essere più pesante per le gomme, vediamo come si comporteranno”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.