polpette-di-peperoni

Polpette di peperoni

Le polpette di peperoni sono un’idea carina per un antipasto o secondo piatto sfizioso e saporito. Lo sapete, sono una fan delle polpette e le trovo sempre simpatiche e perfette per far mangiare le verdure ai bimbi che non le amano. Facili da fare, le preparate in pochi minuti e poi ve le potete dimenticare in forno mentre voi fate altro. Comodo, no?

 

Procedimento per preparare le polpette di peperoni

Mondate i peperoni, lavateli e tagliateli prima a listarelle e poi a cubettini.

Lavate i pomodorini e tagliateli a dadini.

Fate dorare l’aglio con un po’ di olio in una padella antiaderente, quindi aggiungete peperoni e pomodorini, salate e fate cuocere per 15-20 minuti (le verdure si dovranno asciugare) girando spesso, infine eliminate l’aglio e lasciate intiepidire.
Nel frattempo mettete il pane in ammollo in acqua tiepida.

Mettete in una ciotola peperoni, tuorlo, formaggio, pane strizzato, poco sale e pepe e amalgamate, aggiungendo pangrattato solo se il composto dovesse risultare troppo morbido.

Con le mani leggermente inumidite, preparate le polpettine, grandi come una noce.
Disponetele sulla teglia rivestita di carta forno, irroratele con un po’ di olio e cuocete per circa 15 minuti a 200°C, in forno ventilato già caldo.
(In alternativa, potete cuocerle in padella antiaderente con olio più abbondante, girandole ogni tanto delicatamente con un cucchiaio di legno o una spatola per farle dorare in maniera uniforme.)

Le polpette di peperoni sono pronte, non vi resta che servirle, calde, tiepide o anche fredde.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.