plumcake-ai-mirtilli

Plumcake ai mirtilli

Il plumcake ai mirtilli è forse uno dei più classici e amati plumcake in assoluto (se cercate blueberry loaf cake online troverete sicuramente milioni di risultati), eppure mi rendo conto solo ora che non lo avevo ancora pubblicato sul blog. Muffin ai mirtilli, crostata ai mirtilli, plumcake CON mirtill… ma non il classico plumcake AI mirtilli. Oggi, per il compleanno del blog, ho deciso di prepararlo e festeggiare così i 15 anni di questo prezioso ricettario online. La semplicità e la bontà ci sono, i colori di Misya pure, quindi mi è sembrato il dolce perfetto per spegnere le candeline insieme a voi 😛

Procedimento per preparare il plumcake ai mirtilli

Lavate i mirtilli, asciugateli con un canovaccio pulito o con carta da cucina e teneteli da parte.
Montate le uova con lo zucchero in una ciotola, poi incorporate prima l’olio, poi lo yogurt e il sale, infine anche farina e lievito setacciati e buccia di limone.

In ultimo incorporate circa 2/3 dei mirtilli, mescolando piano con una spatola in modo che non si rompano.

Versate il composto nello stampo rivestito di carta forno, aggiungete sulla superficie i mirtilli rimasti e cuocete per 60 minuti circa a 180°C, in forno statico già caldo: passati i primi 40 minuti (non aprite prima il forno) se vi sembra che il dolce si stia colorando troppo coprite lo stampo con carta di alluminio.
Piccolo trucchetto scoperto tramite il grande Massari: quando preparate un plumcake, prima di infornarlo passate una lama liscia lungo la superficie, come vedete in foto, senza incidere troppo in profondità: aiuterà a farlo aprire bene in cottura!

Il plumcake ai mirtilli è pronto, lasciatelo almeno intiepidire prima di servirlo.

Ricette correlate

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.