picchia-la-ex-anche-davanti-al-figlio,-arrestato-–-emilia-romagna

Picchia la ex anche davanti al figlio, arrestato – Emilia-Romagna

Nel Bolognese, 52enne aveva in casa un machete e altre armi

“Lui mi vuole ammazzare, aiutatemi”: è il grido di aiuto arrivato ai carabinieri da una donna di 39 anni, di origine romena, vittima di maltrattamenti, minacce e percosse da parte dell’ex compagno, andate avanti per più di 10 anni. L’uomo, un italiano di 52 anni, è stato arrestato a Bologna dai carabinieri, in esecuzione di una misura cautelare in carcere chiesta dalla Procura e accolta dal Gip del Tribunale, con le accuse di atti persecutori e lesioni personali aggravate.

    In una perquisizione domiciliare, gli stessi militari gli hanno sequestrato un machete, una mazza da baseball, un coltello a serramanico, 14 munizioni calibro 12, oltre a una dose di cocaina e due bilancini di precisione.

    Secondo quanto ricostruito, l’uomo non avrebbe mai accettato la fine della relazione con la donna che, già nel 2012, lo aveva lasciato anche per le violenze che subiva. Qualche anno prima, infatti, l’aveva picchiata fino a procurarle la rottura di un arto e 90 giorni di ospedale. Nonostante un divieto di avvicinamento emesso nei suoi confronti, anche in seguito l’uomo avrebbe continuato a perseguitare la donna e, di recente, è tornato a picchiarla davanti al loro figlio minorenne. Lo ha fatto lo scorso 24 luglio, quando lei aveva accompagnato il ragazzo a casa del padre, per una delle visite periodiche.

    L’uomo l’ha presa a pugni e colpita al collo con un oggetto metallico, facendole perdere i sensi. Lo stesso figlio, in quell’occasione, chiamò un’ambulanza per soccorrere la madre, portata in ospedale e poi dimessa con sette giorni di prognosi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento