pensionati-“bancomat”,-la-protesta-a-roma:-“vanno-sempre-a-pescare-soldi-da-noi”

Pensionati “bancomat”, la protesta a Roma: “Vanno sempre a pescare soldi da noi”

“Il governo ha tagliato tre miliardi a persone che hanno lavorato per quarant’anni e avrebbe diritto alla rivalutazione”, dice Ivan Pedretti, segretario generale Spi Cgil. In piazza Santi Apostoli c’è anche qualche giovane: “No alla contrapposizione nonni contro nipoti”. E qualcuno gioca a carte: “Ci sfoghiamo così perchè siamo molto arrabbiati”

“Hanno tagliato tre miliardi a persone che hanno lavorato per 40- 42 anni e avrebbero diritto alla loro rivalutazione. Non si può dire che i pensionati sono il welfare per i nipoti e poi continuare a tagliare”, dice Ivan Pedretti, segretario generale Spi CGIL, che ha promosso la manifestazione nazionale a Roma in Piazza Santi Apostoli. Pensionati bancomat è lo slogan della manifestazione che ha portato in piazza centinaia di pensionati provenienti da tutta Italia contro la manovra economica del governo Meloni. “Vanno sempre a pescare da noi pensionati che abbiamo versato decenni di contributi. E’ ora che la smettano” dice una manifestante veneziana. Presenti anche giovani per i quali la pensione è solo un miraggio. “E’ un nostro diritto, speriamo di prenderla, ma non crediamo alla contrapposizione tra giovani e anziani, dobbiamo sostenerci a vicenda” dice un ragazzo romano. “Ci sfoghiamo così perchè siamo molto arrabbiati, meglio giocare a carte”, dice una signora che è scesa in piazza per sostenere la protesta, ma di parole al vento non ne vuole sentire più così ammazza il tempo giocando a briscola.

Related Posts

Lascia un commento