pasta-fredda-con-verdure

Pasta fredda con verdure

La pasta fredda con verdure è una ricetta non solo buonissima, ma anche facile da preparare. Si tratta di un piatto completo, perfetto come idea schiscetta o da anticiparsi per trovare il pranzo pronto rientrando a casa dal mare o dall’ufficio, per chi, come me, lavorerà per buona parte parte dell’estate. Io l’ho preparata ex novo con verdure cotte appositamente, ma potete anche sfruttare questa ricetta come idea riciclo per consumare avanzi di contorni di verdure già pronte e rimasti lì in frigo. In più, ho scelto di utilizzare della pasta integrale che da quel tocco in più di rustico e arricchirla con del formaggio primo sale. Non male, no?

Procedimento per preparare la pasta fredda con verdure

Mondate le verdure, lavatele e tagliatele (peperone, melanzana e zucchina a listarelle, i pomodorini a metà o in 4 parti, a seconda delle dimensioni).

Fate dorare l’aglio (e, se volete, il peperoncino) con olio abbondante in una padella antiaderente ampia, levate l’aglio, aggiungete melanzane, zucchine e peperoni e fatele insaporire per qualche minuto a fiamma vivace, quindi salate, coprite con un coperchio e lasciate cuocere per 10-15 minuti a fiamma medio-bassa, mescolando ogni tanto: le verdure dovranno ammorbidirsi, senza iniziare a sfarsi.
Nel frattempo cuocete la pasta in una pentola ampia piena di acqua bollente leggermente salata e scolatela ben al dente.

Assemblate: unite in una ciotola la pasta, le verdure cotte, i pomodorini, il formaggio a tocchetti, tanto basilico e un pochino di olio e sale se serve, e mescolate.

La pasta fredda con verdure è pronta: potete mangiarla subito o farla riposare in frigo per 1 oretta prima di servirla, in modo da farla insaporire ancora di più.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.