pasta-fiori-di-zucca-e-salsicce

Pasta fiori di zucca e salsicce

La pasta fiori di zucca e salsicce è un piatto assolutamente delizioso, tanto che, se fosse per me, andrebbe mangiato in tutte le stagioni. Purtroppo i fiori di zucca si trovano solo nel periodo estivo, quindi non i resta che approfittarne e farne una scorpacciata finché ci sono (in alternativa, potete lavarli, pulirli, tagliarli e conservarli in freezer ben porzionati… ma sappiamo bene che non è proprio la stessa cosa, vero?). Insomma, sperando di avervi dato un’idea interessante per il pranzo, scappo in cucina e ci rileggiamo più tardi :*

 

Procedimento per preparare la pasta fiori di zucca e salsicce

Mettete a bollire l’acqua per la pasta.
Mondate i fiori e sbriciolate la salsiccia.

Quando l’acqua bolle, salatela e calate la pasta.
Sciogliete lo zafferano in un po’ di acqua di cottura della pasta.
Fate dorare l’aglio con l’olio in un’ampia padella antiaderente, quindi eliminate l’aglio e fate rosolare la salsiccia per 5-10 minuti, infine aggiungete anche i fiori (interi o tagliati a metà), aggiungete un pochino di acqua di cottura e cuocete per qualche minuto.

Stemperate la robiola con l’acqua allo zafferano (io avevo i pistilli invece dello zafferano in polvere).
Scolate la pasta ben al dente e aggiungetela nella padella insieme con la crema di formaggio: mescolate e aggiustate di sale e pepe.

La pasta fiori di zucca e salsicce è pronta, servitela subito.

Ricette correlate

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *