parmigiana-di-finocchi

Parmigiana di finocchi

La parmigiana di finocchi è un piatto assolutamente delizioso (come sempre quando si parla di besciamella) per quanto forse un po’ atipico. So che non tutti amano i finocchi: io li amo molto, che siano al forno, fritti o in insalata con le arance trovo che siano sempre buonissimi. Questa ricetta in particolare ricorda un po’ i miei finocchi gratinati: si tratta infatti di una parmigiana bianca, fatta con la besciamella… e si sa, qualsiasi piatto fatto con la besciamella non può che essere strepitoso 😉

 

Procedimento per preparare la parmigiana di finocchi

Innanzitutto, se non ce l’avete già pronta, preparate la besciamella (qui la mia ricetta).
Poi mondate i finocchi eliminando i gambi e le foglie più esterne, lavateli e sbollentateli per 10 minuti in acqua leggermente salata già bollente: scolateli quando risulteranno leggermente morbidi sotto i rebbi della forchetta.
Scolateli e tagliateli a fette spesse circa 1 cm, poggiandole man mano su carta da cucina per farle asciugare.

Assemblate la parmigiana: create uno strato sottile di besciamella sul fondo di una pirofila e aggiungete prima uno strato di finocchi, condite con sale e pepe, poi aggiungete uno strato di provola, besciamella e grana e ripetete fino ad esaurire i finocchi.

Concludete con besciamella, qualche tocchetto di provola e una bella spolverata di grana e cuocete per circa 30-40 minuti a 180°C, in forno ventilato già caldo, azionando il grill negli ultimi minuti per far gratinare.

La parmigiana di finocchi è pronta, non vi resta che servirla.

Ricette correlate

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.