L’inizio dei lavori è stimato a cavallo della fine del 2021 e l’inizio del 2022. Nel frattempo il club dovrà valutare altri impianti di gioco, compresa anche la soluzione di uno stadio temporaneo in città

Andrea Tosi23 maggio – 12:30 – BOLOGNA

Il progetto del nuovo Dall’Ara di Bologna. LaPresse

Il progetto del nuovo Dall’Ara di Bologna. LaPresse

Sinisa Mihajlovic ha dispensato importanti consigli di vita e di sport ai ragazzi del settore giovanile del club rossoblù durante il webinar organizzato dal Bologna FC

Messaggio Promozionale – video disponibile in 07 secondiMihajlovic: “Il calcio è come la vita: serve intelligenza. E le difficoltà…”

Questa mattina, sul proprio sito, il Bologna calcio ha annunciato le firme dell’accordo col Credito Sportivo per l’erogazione del mutuo (attraverso più istituti di credito) per i lavori di restyiling dello stadio Dall’Ara. Un accordo annunciato da tempo, scontato ma importante perché da il via al processo istituzionale prima che venga avviato il cantiere. Questo il comunicato del club rossoblù: “Bologna Stadio (la società che gestisce i lavori per conto del Bologna calcio ndr) e Istituto per il Credito Sportivo hanno firmato l’accordo di collaborazione per la riqualificazione e l’ammodernamento dello stadio Renato Dall’Ara. Alla banca dello sport è stato affidato il coordinamento delle attività finalizzate alla strutturazione e all’organizzazione del finanziamento, che dovrà contribuire alla composizione del quadro economico necessario a realizzare l’opera. La collaborazione tra Bologna Stadio e Istituto per il Credito Sportivo rappresenta un passo fondamentale per il compimento di un’operazione ambiziosa e affascinante, che porterà a una nuova configurazione dello stadio, nella quale si fonderanno il pregio architettonico dell’impianto storico e innovative soluzioni infrastrutturali, che contribuiranno alla sua valorizzazione e lo renderanno pienamente funzionale alle esigenze dei Tifosi e della Comunità cittadina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *