napoli-stellare,-liverpool-al-tappeto-per-4-1-agenzia-di-stampa-italpress-–-italpress

Napoli stellare, Liverpool al tappeto per 4-1 Agenzia di stampa Italpress – Italpress

NAPOLI (ITALPRESS) – Un Napoli stellare bagna il debutto stagionale in Europa vincendo per 4-1 contro il favoritissimo Liverpool. Anguissa, Simeone e una doppietta di Zielinski, migliore in campo, affondano la squadra di Klopp, che conferma le grosse difficoltà già patite in avvio di Premier League. Il primo acuto lo firmano i partenopei e arriva dopo meno di un minuto. Di Lorenzo lancia Osimhen scavalcando la difesa, con il nigeriano che si allarga superando Alisson in uscita ma il suo destro centra l’esterno del palo. I padroni di casa si rendono protagonisti di un avvio feroce e tre minuti dopo si procurano un rigore per un tocco di mano in area di Milner su tiro di Zielinski. E’ il polacco a presentarsi dal dischetto e a spiazzare Alisson con il destro, portando in vantaggio i suoi. Il copione si ripete al 16′ quando Van Dijk entra in ritardo su Osimhen in area e l’arbitro, dopo l’aiuto del Var, assegna un nuovo tiro dagli 11 metri. Stavolta dal dischetto si presenta il nigeriano, il quale si fa però ipnotizzare Alisson che intuisce e si salva in tuffo sulla sua destra. Il meritato raddoppio arriva comunque al 31′, quando Anguissa chiede e ottiene il triangolo a Zielinski, entra in area e infila Alisson in uscita con un preciso mancino. Poco dopo, Osimhen esce di scena per un infortunio muscolare ma la musica non cambia. E’ il 44′ quando il neo entrato Simeone, servito da uno splendido Kvaratskhelia dalla sinistra, segna il più facile dei gol a porta semi vuota con Alisson che era uscito sul georgiano. Il primo tempo si chiude così sul 3-0. Dopo due minuti dall’inizio della ripresa, il Maradona può esplodere di nuovo. Anguissa verticalizza per Simeone, il quale mette in mezzo per Zielinski che si fa prima parare la conclusione ravvicinata da Alisson, ma è bravo poi a ribadire in rete sulla respinta firmando il poker e la doppietta personale. Gli inglesi accorciano le distanze al 4′, quando Luis Diaz si invola verso il limite dell’area, si accentra sul destro e calcia a giro sul secondo palo infilando la sfera nell’angolino lontano dove Meret non può arrivare. Un acuto che serve solo per le statistiche, con gli uomini di Spalletti che gestiscono il resto del match senza grosse ansie. Il 4-1 non cambierà più. Il Napoli può così festeggiare un esordio da sogno, portando a casa 3 punti fondamentali in vista della qualificazione. I campani torneranno in campo martedì in casa dei Rangers, oggi nettamente sconfitti ad Amsterdam dall’Ajax per 4-0.

– foto LivePhotoSport –

(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all’indirizzo info@italpress.com

Related Posts

Lascia un commento