motogp:-forcada-si-ferma-insieme-a-dovizioso?-–-motogp-–-moto.it

MotoGP: Forcada si ferma insieme a Dovizioso? – MotoGP – Moto.it

E’ una concreta possibilità considerando che, dopo Misano, Cal Crutchlow (sostituto di Andrea) sarà seguito da Silvano Galbusera fino alla fine dell’anno. Ramon è una vera leggenda: la scuola di Cobas, 500 GP con 145 piloti, quattro titoli mondiali

29 agosto 2022

Ramon Forcada potrebbe lasciare in concomitanza con lo stop anticipato di Dovizioso. E’ questa la possibilità ventilata da Motorsport.com considerando che la Yamaha ha deciso di mettere Silvano Galbusera di fianco a Crutchlow per le sei gare che restano in calendario. Galbusera e Cal lavorano insieme nel test team.

Ramon è forse l’ingegnere di pista più famoso della MotoGP. E’ un veterano, il suo esordio risale al 1989, quando Alex Crivillè conquistò il titolo mondiale della 125. Forcada allora lavorava di fianco ad Antonio Cobas, il geniale tecnico capace di apportare una vera rivoluzione ciclistica sulle moto da corsa. Quindi trentaquattro anni di attività ininterrotta e oltre 500 GP per Ramon, che peraltro è del ’57 e dunque in età di pensione.

Quattordici piloti e quattro titoli mondiali nella bacheca personale di Forcada. Nella top class ha assitito gente come Kocinski, Barros, Checa e Stoner con la Honda; poi naturalmente è arrivato Jorge Lorenzo agli esordi in MotoGP, la Yamaha, i tre titoli del maiorchino. E recentemente Vinales, quindi Morbidelli e Dovi.

Lo stop di Forcada è legato alla metamorfosi del team RNF, che nel 2022 sarà il team satellite Aprilia. Logico immaginare che Noale vorrà mettere nella squadra i suoi tecnici, e a questo punto Ramon lascerebbe, a meno che arrivino proposte abbastanza interessanti da convincerlo a restare.

Peccato, anche perché intorno a Ramon Forcada ci sono leggende e misteri che prima o poi andranno chiariti. Sarà bello capire perché per esempio non sia tornato nel team ufficiale con Franco Morbidelli, che adesso annaspa e che invece con Ramon e la moto clienti volava. C’è chi suggerisce che il tecnico spagnolo non abbia un carattere facile, ma Wilco Zeelemberg, che lavora con lui, lo definisce su Todocircuito: “Una leggenda e una brava persona”.

A noi non resta che dire: ciao Ramon, e della tua storia scrivi un libro! Rispetto ed affetto per un tecnico molto capace e appassionato.

Related Posts

Lascia un commento