motogp-2023-nei-test-motoe-il-migliore-è…-ducati-che-va-già-più-forte-dell'energica!-(primo-eric-granado)-–-motogp-–-moto.it

MotoGP 2023. Nei test MotoE il migliore è… Ducati che va già più forte dell'Energica! (primo Eric Granado) – MotoGP – Moto.it

Ecco come sono andati i tre giorni sulla pista di Jerez, che hanno aperto l’era elettrica Ducati

10 marzo 2023

Il Campionato del Mondo FIM Enel MotoE ha concluso i tre giorni di test sulla pista di Jerez intitolata ad Angel Nieto. È stato l’esordio della Ducati MotoE che sulla pista spagnola è stata più veloce dell’Energica.

Con quest’ultima moto l’anno scorso a Jerez Hector Garzo fece segnare 1’48.120, martedì Eric Granado ha fatto più di un secondo meglio1:47.053.

Il lunedì andaluso è stato nel segno della pioggia: il primo a prendere la via della pista è stato Kevin Zannoni (Ongetta SIC58 Squadra Corse) mentre nel corso del pomeriggio le condizioni sono migliorate.

Il martedì è iniziato con pioggia e nuvole ma il meteo ha virato verso il sereno. Nel corso della mattinata molto veloce è stato Mattia Casadei (Pons Racing 40) seguito dal rookie Luca Salvadori (Prettl Pramac MotoE) e dal due volte vincitore della Coppa elettrica Jordi Torres (Openbank Aspar Team).

I piloti hanno spinto tanto nel corso dell’ultima sessione di giornata con Eric Granado (LCR E-Team) che ha firmato il giro più veloce e con sei piloti sotto l’1’47”: Casadei, il rookie Randy Krummenacher (Dynavolt Intact GP MotoE), Hikari Okubo (Avant Ajo MotoE), Hector Garzo (Dynavolt Intact GP MotoE), Nicholas Spinelli (Pons Racing 40) e lo stesso Granado.

Il mercoledì si è aperto ancora una volta nel segno della pioggia anche se la terza sessione si è disputata con il sole e nell’ultima i piloti hanno montato le gomme slick.

Nessuno è riuscito a battere il tempo realizzato martedì da Granado.

Vedi anche

Come detto il tempo record di Granado è stato 1:47.053. Secondo assoluto è Matteo Ferrari (Felo Gresini MotoE™), con il rookie Spinelli che ha impressionato al terzo posto e si è preso l’onore di top rookie.

Dal terzo posto di Spinelli fino al nono Garzo, nessun distacco supera il decimo. Casadei è 0.026 su Spinelli, Krummenacher 0.020 su Casadei, Okubo 0.002 su Krummenacher, Torres 0.022 su Okubo, Kevin Manfredi (Ongetta SIC58 Squadra Corse) 0.090 su Torres e Garzo 0.057 su Manfredi. Miquel Pons (LCR E-Team), in P10, è solo 0.115 più indietro… appena davanti a Tito Rabat (Prettl Pramac MotoE).

I prossimi test della MotoE sono in programma dal 3 al 5 aprile al Circuit de Barcelona-Catalunya.

Related Posts

Lascia un commento