motogp-2022-più-grip,-più-durata,-cosa-ne-pensano-i-piloti-della-media-anteriore-20-di-michelin?-–-motogp-–-moto.it

MotoGP 2022. Più grip, più durata, cosa ne pensano i piloti della media anteriore 2.0 di Michelin? – MotoGP – Moto.it

Nei test di Misano alcuni piloti hanno potuto provare la nuova mescola che, ha garantito Taramasso, sarà utilizzata nel 2023. Le loro riflessioni dopo averci girato

8 settembre 2022

Quelli appena conclusi sono stati test del ritorno di Marc Marquezprotagonista indiscusso. Poi ci sono stati altri sviluppi importanti come il nuovo motore portato da Yamaha che ha soddisfatto Fabio Quartararo tanto da fargli passare la voglia di salire sulla moto 2022 ad Aragon.

Alcuni piloti hanno potuto provare anche una novità portata dalla Michelin. L’azienda di Clermont-Ferrand ha portato sul circuito italiano una nuova mescola per il pneumatico anteriore.

Piero Taramasso, responsabile Michelin per la MotoGP, ha spiegato: “È una nuova generazione di composti; fondamentalmente, questa mescola ti dà il grip della gomma media ma con il supporto e la stabilità della gomma dura”.

Un altro test deve essere effettuato in condizioni diverse ma Taramasso ha garantito che questa nuova mescola sarà utilizzata nel 2023: “Vogliamo provarla in una pista con temperature più basse di Misano. Tuttavia i risultati sono stati positivi e siamo pronti a introdurre questa nuova mescola per la prossima stagione”.

Piloti soddisfatti

MotoGP.com ha intervistato alcuni piloti che hanno provato questa nuova soluzione, questi i loro commenti. Bagnaia: “L’ho provata e mi sono trovato bene, è un passo avanti rispetto alla media che abbiamo ora”. Quartararo: “L’ho provata, è un grande passo avanti!”.

Positivi i giudizi anche degli altri, Martin: “Non è male, penso sia un buon pneumatico”. Vinales: “L’ho provato, mi sembra una gomma forte per frenare, spesso per noi la media era un po’ troppo soft”. Infine Morbidelli: “È buona, mi piace”.

Related Posts

Lascia un commento