motogp-2022-perché-dominique-aegerter-ha-provato-la-suzuki-ai-test-di-misano?-–-motogp-–-moto.it

MotoGP 2022. Perché Dominique Aegerter ha provato la Suzuki ai test di Misano? – MotoGP – Moto.it

Fresco campione del mondo di MotoE lo svizzero sostituisce sulla Suzuki l’infortunato Joan Mir, nel primo giorno di test a Misano: potrebbe essere lui il sostituito del campione del mondo ad Aragon?

6 settembre 2022

Mentre gli occhi di tutti sono fissati sul box Honda del numero 93 (qui foto e cronaca del ritorno di MM in pista) Dominique Aegerter, vincitore del mondiale di MotoE 2022, ha avuto l’opportunità di guidare la GSX-RR ufficiale martedì 6 settembre in occasione del test ufficiale che della MotoGP a Misano. 

Il pilota svizzero è salito sulla Suzuki MotoGP ed è stato seguito dal team di Joan Mir, assente per infortunio. Dopo la prova modesta di Watanabe a Misano potrebbe essere proprio Aegerter a sostituire Mir ad Aragon, come suggerisce Zam che sta vedendo i test dalla pista romagnola. 

Nel live dei test Zam ha spiegato che martedì mattina “Domenique Aegerter ha effettuato 17 giri con la Suzuki, il migliore in 1’35”253 a 3”509 da Vinales (1’31”744)”.

Trentuno anni, Aegerter, ha disputatato tante stagioni in Moto2, poi passato al Mondiale Supersport dove ha vinto il titolo nel 2021 e quest’anno potrebbe fare il bis, visto che è in testa, seguito però da un Lorenzo Baldassari in recupero: a metà campionato i punti sono 245 contro 231, mancano ancora sei tappe e nell’ultima disputata a Most Aegerter ha combinato un bel guaio beccandosi anche una squalifica.  

Oltre a MotoE, dove corre dal 2020 e Supersport, lo svizzero ha partecipato anche a gare di durata ed è salito due volte sul podio della 8 Ore di Suzuka, una volta con la GSX-R1000.

Questa è una grande notizia per me, e sicuramente una grande opportunità – ha detto. Poter guidare per il team Suzuki ufficiale e testare questa moto è un sogno. Sono molto felice e voglio ringraziare tutti coloro che hanno reso possibile tutto ciò. Voglio anche ringraziare il mio team in Supersport, Ten Kate, che mi ha permesso di cogliere questa opportunità. Guidare una MotoGP ufficiale è qualcosa che ho sempre voluto fare. Non vedo l’ora di salire in sella e godermi questa opportunità”.

“Domani avremo un ospite speciale nel garage. Si tratta di Dominique Aegerter – ha spiegato Shinichi Sahara, Project Leader Suzuki -. Dopo la sua vittoria nella coppa del mondo MotoE 2022 sarà in sella alla GSX-RR. Più che un vero e proprio test, è un’opportunità per guidare la nostra moto. Per lui significherà divertirsi con la MotoGP e poter dimostrare che può essere veloce. Per noi sarà l’opportunità per ascoltare il punto di vista di un altro pilota”.

Prove in sella per Aegerter
Prove in sella per Aegerter

Related Posts

Lascia un commento