motogp-2022-la-sindrome-compartimentale-colpisce-ancora:-operato-alex-rins-–-motogp-–-moto.it

MotoGP 2022. La sindrome compartimentale colpisce ancora: operato Alex Rins – MotoGP – Moto.it

Mentre Fabio Quartararo ha evitato l’operazione al dito della mano sinistra un altro pilota della MotoGP è finito sotto i ferri dei chirurghi.

Si tratta di Alex Rins che si è operato al braccio destro per risolvere i problemi di sindrome compartimentale, una cosa molto comune nei piloti, che colpisce i nervi del braccio.

Il pilota, fresco di passaggio in Honda nel team di Lucio Cecchinello, è stato operato nella Clinica Ruber di Madrid.

Rins, vincitore di due degli ultimi tre gran premi dell’anno, cioè Australia e Valencia, si è congedato alla grandissima da Suzuki che, come tutti sappiamo, ha deciso di ritirarsi dalla MotoGP nonostante l’ottimo livello delle sue moto.

Rins, prima di concludere l’annata e sottoporsi all’operazione a Madrid, ha avuto il tempo di partecipare alla 100 km dei campioni, dove ha gareggiato in coppia con Jorge Martin.

Sui social il pilota classe 1995 ha postato una simpatica foto fuori dalla clinica, con una gamba alzata e la manica della giacca vuota mentre il braccio operato è appoggiato al torace: “Piccola operazione oggi per essere al 100% per il prossimo anno, abbiamo del lavoro da fare”.

Related Posts

Lascia un commento