motogp-2022-ktm-e-i-risultati-modesti:-per-uscirne-copia-aprilia-–-motogp-–-moto.it

MotoGP 2022. KTM e i risultati modesti: per uscirne copia Aprilia – MotoGP – Moto.it

Il Ceo di Ktm Pierer ha detto di stimare molto l’Ad della Casa di Noale Rivola e probabilmente utilizzerà una strategia simile per migliorare i risultati in pista: portare nei box ingegneri dalla F1

30 agosto 2022

Una vittoria con Miguel Oliveira nella piogga indonesiana, la costanza di Brad Binder e il disastro dei due rookie nel team Tech3. Si può riassumere così la negativa stagione (ok, manca ancora un terzo) della Ktm in MotoGP.

Le case giapponesi sono in recessione con Honda al punto più basso, Suzuki che si ritira e Yamaha che si salva solo grazie a Fabio Quartararo. Quelle europee, anzi italiane sono in ascesa.

Ktm invece è in un limbo di mediocrità.

Un mese fa Massimo Rivola, Ad di Aprilia, ha parlato del suo passato in Formula 1 e ha detto che bisognerebbe prendere spunto da quel campionato per ridurre i costi. Aprilia, per migliorare le sue prestazioni, ha anche messo nel team ingegneri provenienti dalla Formula 1.

Motosan ha riportato alcune dichiarazioni del Ceo di KTM, Stefan Pierer, che ha spiegato di essere stato colpito dalle parole di Rivola. Talmente colpito che Ktm spera di migliorare i suoi risultati copiando Aprilia e utilizzando il legame che ha con la Red Bull di Formula 1, anche per portare nel box ingegneri dalla F1: “Aprilia ha incorporato l’esperienza della F1. Rivola è molto intelligente. Mi piace molto. Veniva dalla F1 e ha portato con sé molta esperienza a livello aerodinamico”, ha affermato Pierer.

Related Posts

Lascia un commento