motogp-2022-gp-di-san-marino-a-misano-enea-bastianini:-"pigiamino?-bella-botta-ma-questo-è-il-mio-miglior-venerdì"-–-motogp-–-moto.it

MotoGP 2022. GP di San Marino a Misano. Enea Bastianini: "Pigiamino? Bella botta ma questo è il mio miglior venerdì" – MotoGP – Moto.it

Il pilota Ducati ha parlato anche di Bagnaia indicandolo come favorito per la pole position: “La penalità di Pecco? Non credo influirà sulla sua gara”, ma per il passo migliore indica un altro pilota

2 settembre 2022

Perdere Pigiamino Giribuola è stata “una bella botta“, ma nonostante nel 2023 non avrà in rosso il suo braccio destro Enea Bastianini non si è fatto prendere dallo sconforto o dalla rabbia e, alla fine del venerdì di Misano, è primo davanti al futuro compagno di squadra Pecco Bagnaia: “Abbiamo fatto un bel lavoro ma dobbiamo restare concentrati. Per quanto riguarda il passo gara il migliore è Quartararo”.

Quando però iniziano le domande non si può che partire dal suo capotecnico: Giribuola in Ktm, quando l’hai saputo?

“Io l’ho saputo un giorno prima di tutti voi, è stata una doccia fredda anche per me. Penso che Ducati lavorerà per mettermi al fianco una persona valida. Mi dispiace perché con Pigiamino ho un ottimo feeling, un ottimo rapporto e riusciamo ad esprimerci al 100%, a volte le cose vanno così… È stata una botta, non me l’aspettavo, l’ho accettato però. Mi dispiace perdere Pigia ma ci sono delle cose che non dipendono da me”

Che venerdì è stato?

“Penso sia il migliore che ho avuto in MotoGP, non credo di aver chiuso altri venerdì in testa. È importante per me essere veloce in questa fase, ha inciso il fatto che corriamo in una pista che conosco bene, di casa. Siamo stati bravi. Spero di vedere molto fucsia sulle tribune”

Lo sblocco della situazione contrattuale ha inciso?

“Poco, mi facevate sempre la stessa domanda anche prima e io dovevo sempre rispondere uguale, ma per esempio in Austria ho fatto la pole”

Puoi farla anche qua?

“Difficile, credo che Pecco qua nel time attack sia fortissimo e che sia lui l’uomo da battere per la pole, dobbiamo lavorare per domenica, per il passo”

Il fatto che Pecco debba partire tre posizioni indietro per la penalità potrebbe svantaggiarlo?

“Non credo, io l’anno scorso ho finito terzo dopo essere partito 18esimo. Se ha il passo credo che non sarà un problema per lui”

Pecco in gara ultimamente è quello più veloce in gara, dove fa la differenza secondo te?

“Mah, nella prima parte di gara, ma soprattutto sta usando molto di più la testa, è maturato moltissimo, credo di dover intraprendere un po’ il suo percorso perché ho gestito bene delle gare ma ne ho sbagliate altre. Sarà bello poter lavorare con lui anche per questo motivo per vedere da vicino quello che fa”

Bagnaia ha detto che con Miller preparava benissimo la gara, pensi potrete farlo anche voi? Pecco si è augurato di sì…

“Uno scambio di informazioni c’è sempre, lo sto avendo anche adesso con Fabio, lo faremo anche con Pecco, non so però che rapporto abbiano Pecco e Jack e cosa succede nel box. Quello che è sicuro è che in un team factory si lavora diversamente e dovrò cercare di abituarmi in fretta per arrivare pronto alla prima gara”

Come pensi di cavartela nella squadra ufficiale nello sviluppare la moto?

“È una situazione delicata, bisogna vedere come me la caverò come collaudatore, sarà fondamentale crescere anche sotto questo lato”

Related Posts

Lascia un commento