motogp-2022-gp-del-giappone-a-motegi-fabio-quartararo:-"non-abbiamo-punti-di-forza"-aleix-espargaro:-"aprilia-competitiva-anche-qui"-–-motogp-–-moto.it

MotoGP 2022. GP del Giappone a Motegi. Fabio Quartararo: "Non abbiamo punti di forza". Aleix Espargaro: "Aprilia competitiva anche qui" – MotoGP – Moto.it

Al termine del turno unico del venerdì il francese e lo spagnolo hanno visioni opposte nonostante entrambi siano messi bene nella classifica di oggi: terzo e quarto

23 settembre 2022

Sono il primo e il terzo nella classifica mondiale, nel mezzo a loro quello che da molti è considerato l’attuale favorito per la vittoria del mondiale, cioè Pecco Bagnaia

Fabio Quartararo e Aleix Espargaro sono di umore opposto: pessimista il primo e ottimista (come sempre!) il secondo. Ecco le loro parole al termine del turno unico del venerdì in cui il francese è comunque terzo e lo spagnolo quarto.

Fabio Quartararo: “Prima fila quasi impossibile”

“Non sono tanto soddisfatto: mi aspettavo fare meglio soprattutto sul giro secco, ma non avevo fiducia di spingere più forte. Sono efficace in staccata, ma non abbiamo tanti altri punti di forza. Qui in qualifica sarà difficile ottenere la prima fila, anzi quasi impossibile: vedremo cosa accadrà sul bagnato, può essere un bel casino”.

Aleix Espargaro: “Aprilia competitiva anche qui”

“Sono contento di tornare a correre su questa pista – ha detto Aleix – in un paese che adoro. L’atmosfera è splendida e devo dire che anche la sessione è andata bene. Abbiamo faticato un pò all’inizio, perchè gli unici riferimenti di setup risalivano al 2019 quando guidavo una RS-GP estremamente diversa, ma i ragazzi del team sono stati bravi a trovare velocemente la giusta strada”.

“Ho avuto anche fortuna nell’ultimo time attack, perchè dei miei tre tentativi solo uno non è stato vanificato dalle bandiere gialle ma mi è bastato per il quarto posto. Ci sono alcuni punti di questa pista dove perdo qualcosa, altri in cui sono molto veloce, ma la moto funziona mediamente bene e questo ci permette di essere positivi“.

Related Posts

Lascia un commento