motogp-2021,-salta-il-gp-di-thailandia,-e-ufficiale

MotoGP 2021, salta il GP di Thailandia, è ufficiale

Come preannunciato ieri qui su Moto.it, il Gran Premio della Thailandia, previsto dal 15 al 17 di ottobre sul Chang International Circuit di Buriram, non si correrà. La pandemia di Covid-19 non accenna a scemare, e le conseguenti limitazioni agli spostamenti e alle possibili aperture al pubblico stanno costringendo Dorna e FIM a rivedere costantemente i loro piani.

Lo stringato comunicato emesso da Dorna non scende in ulteriori dettagli se non per segnalare come ovviamente tutti gli attori coinvolti stiano cercando una data e un circuito per sostituire la prova; al momento attuale, come abbiamo già detto, l’ipotesi più plausibile in ottica di minimizzare gli impatti economici e logistici è quella di una doppia prova sul tracciato di Sepang, dove già lo scorso inverno si era ipotizzata lo svolgimento dei test invernali attraverso la definizione di un protocollo dettagliato e sicuro.

Il comunicato originale

The FIM, IRTA and Dorna Sports regret to announce the cancellation of the OR Thailand Grand Prix, which was set to take place at Chang International Circuit from the 15th to the 17th of October. Despite the best efforts of all parties involved, the ongoing Covid-19 pandemic and resulting restrictions have obliged the cancellation of the event.

The FIM MotoGP™ World Championship looks forward to returning to race in front of the incredibly passionate Buriram crowd in 2022.

A replacement event is currently under consideration and any updates regarding a possible substitute will be published as soon as available.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *