motogp-2021-gp-di-stiria-al-red-bull-ring.-jorge-martin:-“grazie-a-gresini-che-ha-creduto-in-me”

MotoGP 2021. GP di Stiria al Red Bull Ring. Jorge Martin: “Grazie a Gresini che ha creduto in me”

MotoGP 2021. GP di Stiria al Red Bull Ring. Jorge Martin: Grazie a Gresini che ha creduto in me

Jorge Martin vince il primo GP della sua carriera in MotoGP e la dedica va (anche) a Fausto Gresini, che lo spagnolo porta con sé anche sul casco: “Grazie a Gresini che ha creduto in me”.

“In giornate come oggi, torna indietro tutto il lavoro che ho fatto finora”, prosegue Martin, classe 1998. “Non mi aspettavo di cogliere il mio primo successo qui, ma negli ultimi giri l’ho realizzato, ho capito che potevo farcela. E’ stato importante il T3, dove sicuramente ero il pilota Ducati più forte, specie alla 6. Joan Mir ha provato a entrare, ma io ero veloce, ho chiuso potevo essere più efficace. Sentivo il motore della Suzuki a ogni curva, ma sono riuscito a creare un piccolo ‘gap’ che ho potuto gestire sino alla fine.

La caduta di Portimao mi ha un po’ calmato: prima spingevo e basta, adesso lo faccio quando ho tutto sotto controllo: in MotoGP rischi di farti male. Nella mia carriera è stato molto difficile arrivare al mondiale, quando non c’era un euro in banca e i miei genitori non lavoravano. Tutta la famiglia mi ha aiutato. E’ impossibile ripagare i miei genitori per quello che hanno fatto per me. Mi sarebbe piaciuto che Fausto Gresini fosse qui, lui ha sempre creduto in me, mi ha dato un’opportunità quando ero in difficoltà.

Ora sono nel posto giusto con una moto fantastica che si adatta al mio stile di guida, non ho dovuto cambiare nulla, questo mi aiuta. In pochi hanno vinto al debutto e questo mi impressiona, credo di avere un buon pacchetto. Sono felice di aver dato questa vittoria a Ducati: per loro arrivare davanti a tutti qui era molto importante. Già in Qatar ero riuscito a condurre la corsa, scattando dalla pole, ma non ero abbastanza sicuro delle mie possibilità per portare a casa quella vittoria.

Questo fine settimana non volevo spingere tanto, ma è venuta una performance vincente. Penso che abbiamo margine, sia sul giro secco sia in gara, possiamo fare un ulteriore passo avanti”.

Segui il commento delle gare di Zeltweg con Zam e Virginio Ferrari IN DIRETTA OGGI ALLE 20:45

Rivivi il GP di Stiria 2021 sul nostro LIVE

Rivedi il commento delle qualifiche di Zeltweg con Zam e Marco Rigamonti, capotecnico di Johann Zarco

Rivedi il commento delle libere di Zeltweg con Zam e Aldo Drudi

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *