motogp-2021-gp-d’austria-al-red-bull-ring.-le-fp2-sono-di-iker-lecuona

MotoGP 2021. GP d’Austria al Red Bull Ring. Le FP2 sono di Iker Lecuona

MotoGP 2021. GP d'Austria al Red Bull Ring. Le FP2 sono di Iker Lecuona

Zeltweg – Si inizia dopo un super acquazzone: la pista è completamente allagata, ma non c’è pericolo.

Si gira bene con le gomme da bagnato, con tre piloti più veloci e costanti degli altri: Marc Marquez, Jack Miller e Iker Lecuona.

Marquez, in difficoltà fisica al mattino, ritrova smalto e velocità con il bagnato, condizione sicuramente a lui più favorevole in questo momento. Marc è costante, gira su tempi da riferimento, è sempre nelle prime due posizioni: in caso di pioggia, è tra i favoriti.

Così come lo è Miller, molto efficace con il “ducatone” con le “rain”: sull’asciutto Jack ha mostrato qualche limite, ma in caso di pista bagnato è sempre molto efficace. Non è una sorpresa.

Lo è forse di più la competitività di Iker Lecuona, decisamente veloce con le “rain”. Sono i tre piloti che hanno fatto meglio. Nel finale, poi, Lecuona a 7 minuti dalla fine è entrato con le slick: con la pista ormai completamente asciutta in traiettoria, ecco l’1’27”520, 3”397 più rapido di Zarco, in pista con le rain.

Anche Miller ha provato a fare qualche giro con le “rain2, montate però troppo tardi.

Yamaha e Suzuki, che fatica

Per il resto, il turno ha confermato la competitività dell’Aprilia in condizioni di bagnato, con Aleix sempre nei 10, prima di salire in terza posizione nel finale, mentre con le “rain” sono in grande difficoltà i piloti Suzuki, entrambi molto indietro, e anche quelli Yamaha, con il solo Fabio Quartararo che nel finale ha fatto un giro discreto.

Condizioni che potrebbero esserci anche domenica: entrambe le Case devono trovare una soluzione.

I dieci piloti in Q1

Per domani è previsto asciutto al mattino e variabile con pioggia al pomeriggio.

Ecco i 10 piloti al momento in Q2: Zarco, Mir, Rins, Nakagami, Aleix Espargaro, Quartararo, Alex Marquez, Bagnaia, Marc Marquez, Martin.

La classifica delle FP2

Pos. Num. Rider Nation Team Bike Km/h Time Gap 1st/Prev.
1 27 Iker LECUONA SPA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 304.2 1’27.520  
2 5 Johann ZARCO FRA Pramac Racing Ducati 308.5 1’30.917 3.397 / 3.397
3 41 Aleix ESPARGARO SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 302.5 1’31.237 3.717 / 0.320
4 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 302.5 1’31.353 3.833 / 0.116
5 43 Jack MILLER AUS Ducati Lenovo Team Ducati 305.9 1’31.812 4.292 / 0.459
6 73 Alex MARQUEZ SPA LCR Honda CASTROL Honda 302.5 1’31.961 4.441 / 0.149
7 42 Alex RINS SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 305.0 1’32.190 4.670 / 0.229
8 44 Pol ESPARGARO SPA Repsol Honda Team Honda 306.8 1’32.404 4.884 / 0.214
9 20 Fabio QUARTARARO FRA Monster Energy Yamaha MotoGP Yamaha 295.8 1’32.784 5.264 / 0.380
10 33 Brad BINDER RSA Red Bull KTM Factory Racing KTM 304.2 1’33.319 5.799 / 0.535
11 89 Jorge MARTIN SPA Pramac Racing Ducati 300.8 1’33.408 5.888 / 0.089
12 30 Takaaki NAKAGAMI JPN LCR Honda IDEMITSU Honda 300.8 1’33.536 6.016 / 0.128
  63 Francesco BAGNAIA ITA Ducati Lenovo Team Ducati 304.2 1’33.647 6.127 / 0.111
  88 Miguel OLIVEIRA POR Red Bull KTM Factory Racing KTM 297.5 1’33.951 6.431 / 0.304
  10 Luca MARINI ITA SKY VR46 Avintia Ducati 291.1 1’34.497 6.977 / 0.546
  46 Valentino ROSSI ITA Petronas Yamaha SRT Yamaha 291.8 1’34.697 7.177 / 0.200
  35 Cal CRUTCHLOW GBR Petronas Yamaha SRT Yamaha 295.0 1’34.701 7.181 / 0.004
  23 Enea BASTIANINI ITA Avintia Esponsorama Ducati 297.5 1’34.754 7.234 / 0.053
  36 Joan MIR SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 296.7 1’35.307 7.787 / 0.553
  9 Danilo PETRUCCI ITA Tech 3 KTM Factory Racing KTM 292.6 1’35.622 8.102 / 0.315

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *