mostre:-modena,

Opere e installazioni di 19 artisti dal 25 agosto alla Festa Pd

(ANSA) – MODENA, 23 AGO – Si intitola ‘Per una nuova scultura. Sperimentazioni e traiettorie lungo la via Emilia’ l’ampia disamina sulla scultura contemporanea in programma dal 25 agosto al 19 settembre all’interno della Festa de l’Unità provinciale di Modena a Ponte Alto. Curata da Andrea Capucci e Alessandro Mescoli, con opere di 19 scultori e ceramisti provenienti da Reggio Emilia, Modena, Bologna, Forlì, Imola e Rimini, l’esposizione si propone di restituire una fotografia delle arti plastiche lungo la direttrice della via Emilia, “asse culturale, luogo di esplorazioni, di viaggi e di scambi tra artisti e intellettuali, incubatrice del cambiamento, visivo e umano”.

    Facendo tesoro delle esperienze di Luigi Ghirri, Franco Vaccari, Pier Vittorio Tondelli, Ermanno Cavazzoni, Gianni Celati e molti altri, gli artisti invitati – Amaaro e Michelangelo Galliani (Reggio Emilia), Daniele Cabri, Andrea Capucci, Giuliano Della Casa, Alice Padovani, Laura Renna, Mattia Scappini, Laura Serri, Gianni Valbonesi (Modena), Giulia Bonora, David Casini, Shafei Xia (Bologna), Zeno Bertozzi (Imola), Luca Freschi, Matteo Lucca, Mattia Vernocchi (Forlì), Georgia Matteini Palmerini e Marika Ricchi (Rimini) – espongono le loro sculture e installazioni, alcune inedite, all’interno dei 600 metri quadrati dell’Hangar Ex Libreria, dove saranno organizzati anche talk e dibattiti.

    “Abbiamo voluto includere questa esposizione nel contesto di una manifestazione popolare come la festa dell’Unità – spiega Roberto Solomita, segretario provinciale del Pd di Modena – perché pensiamo sia giusto e necessario contribuire alla valorizzazione e alla divulgazione dei linguaggi e delle riflessioni proprie della nostra contemporaneità, e degli artisti del nostro territorio che ne fanno l’oggetto della loro ricerca”. L’esposizione è promossa dal Coordinamento provinciale del Pd in collaborazione con Ricognizioni sull’arte, associazione culturale modenese che opera nell’ambito della promozione e della valorizzazione delle culture contemporanee e delle sensibilità ambientali. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.