molestie-sul-lavoro:-e-ora-di-rompere-il-silenzio

Molestie sul lavoro: è ora di rompere il silenzio

Sei una donna che ha dovuto sopportare minacce, aggressioni, insulti da capi e colleghi? Che ha visto la sua carriera bloccata per un rifiuto? Ti hanno offesa, umiliata, e non hai avuto la forza o l’occasione per reagire? L’Espresso con la Cgil Piemonte e Umbria apre uno sportello per raccogliere tutte queste esperienze. Nasce #lavoromolesto. Uno spazio anonimo per denunciare. Perché la tua voce diventi quella di tutte

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *