Mobilize Limo, Renault svela la sedan elettrica in abbonamento dedicata a taxi e ncc

“In Europa, il mercato del ride-hailing (taxi e noleggio con conducente) è in piena crescita: dovrebbe raggiungere un valore di 50 miliardi di euro nel 2030, contro gli attuali 28 miliardi. Questo mercato dovrebbe anche andare incontro a un processo di elettrificazione rapido e massiccio”, spiegano da Renault. Nasce da queste previsioni la “Limo”, primo frutto del brand Mobilize, joint-venture creata tra il Gruppo Renault e la cinese Jiangling Motors Group nel 2018.

Trattasi di una sedan 100% elettrica che sarà disponibile esclusivamente in abbonamento e dedicata al mercato di taxi e noleggio con conducente. Lunga 4,67 metri, verrà presentata in anteprima mondiale al Salone IAA Mobility 2021 di Monaco, presso lo stand Renault, e garantirà un’autonomia omologata di 450 km. Il generoso passo, lungo di 2,75 metri, assicura una grande abitabilità per i passeggeri dei sedili posteriori, mentre il bagagliaio ha un volume di 411 litri.

Il motore elettrico – alimentato da una batteria agli ioni di litio raffreddata a liquido e con capacità di 60 kWh – eroga 150 CV di potenza e una coppia di 220 Nm, buoni per un’accelerazione da 0 a 100 km/h da 9,6 secondi; mentre la velocità massima è limitata a 140 km/h. Il guidatore può scegliere tra tre modalità di guida (Eco, Normal e Sport) e tre livelli di intensità della frenata rigenerativa sui comandi del veicolo.

Il sistema multimediale a bordo di Mobilize Limo include la funzione Smartphone Replication tramite il display centrale touchscreen da 12,3″. “La maggior parte degli autisti utilizza, infatti, il proprio telefono per la navigazione o l’accesso alle piattaforme (Uber, per esempio)”, spiegano da Renault.

Sfruttando la ricarica rapida, poi, si possono recuperare 250 km di autonomia in circa 40 minuti. La dotazione di ausilio alla guida prevede cruise control adattivo, frenata automatica di emergenza con riconoscimento dei pedoni, allerta di superamento della linea di corsia e assistenza al mantenimento della stessa. Sarà commercializzata con pacchetti flessibili che comprenderanno il veicolo e i servizi per gli operatori professionali a partire dal secondo semestre 2022.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.

Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it

Articolo Precedente

Opel Rocks-e, arriva la Citroen Ami servita con kartoffeln

next

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *