milan-ai-quarti-di-champions,-0-0-in-casa-tottenham-agenzia-di-stampa-italpress-–-italpress

Milan ai quarti di Champions, 0-0 in casa Tottenham Agenzia di stampa Italpress – Italpress

Db Londra (Inghilterra) 08/03/2023 – Champions League / Tottenham-Milan / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Rafael Leao-Cristian Romero

LONDRA (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – Con una prova di grande maturità e attenzione, il Milan strappa lo 0-0 sul campo del Tottenham e festeggia la qualificazione ai quarti di finale. Una partita tutt’altro che spettacolare, nella quale i rossoneri concedono pochissimo ai loro avversari fallendo anche un paio di occasioni in contropiede nella ripresa. Il Diavolo può così festeggiare l’approdo ai quarti di finale e attende con fiducia il sorteggio della prossima settimana. L’avvio è molto equilibrato e la prima chance arriva al 18′. Tonali prova uno schema su punizione e libera Messias, che da buona posizione calcia però ampiamente fuori con il destro. Gli uomini di Conte si vedono per la prima volta al 35′, quando Kane mette dentro un rasoterra dalla destra che trova prima la deviazione fortuita di Thiaw e poi il piede di Maignan pronto alla respinta. Termina senza reti un primo tempo privo di emozioni, in cui i campioni d’Italia in carica dimostrano però grande personalità. In avvio di ripresa, gli uomini di Pioli falliscono il vantaggio al 6′. Diaz avanza in percussione, si ritrova la palla tra i piedi in area dopo un rimpallo e calcia con il destro ma Forster ferma la sua conclusione ravvicinata con i piedi. Al 19′ è Hojbjerg a provarci sul fronte opposto con un destro defilato, con Maignan che alza sopra la traversa. Al 22′ sono gli ospiti a sciupare una potenziale grande occasione, quando Diaz non tira di prima su un’invitante palla a rimorchio di Leao andando poi a perdere il possesso. Gli Spurs si catapultano in avanti, ma al 32′ pagano un’ingenuità di Romero che, già ammonito, commette un fallaccio su Hernandez e si prende il secondo giallo che gli vale l’espulsione. Kane e compagni rimangono così in 10 uomini. Al 39′ Leao parte in contropiede e serve all’indietro Tonali, che da ottima posizione calcia però debolmente trovando l’opposizione di un difensore. Nel recupero succede di tutto. Al 48′, Maignan salva i suoi con un tuffo felino su un’incornata di Kane e dalla parte opposta, pochi istanti dopo, il neo entrato Origi centra in pieno il palo con un diagonale mancino al termine di una rapida ripartenza orchestrata da Hernandez. Il Milan gestisce bene gli ultimi scampoli di gara e il risultato non cambierà più.
– foto Image –
(ITALPRESS).

Vuoi pubblicare i contenuti di Italpress.com sul tuo sito web o vuoi promuovere la tua attività sul nostro sito e su quelli delle testate nostre partner? Contattaci all’indirizzo info@italpress.com

Related Posts

Lascia un commento