melanzane-fritte

Melanzane fritte

Le melanzane fritte sono una preparazione assolutamente deliziosa, che potete gustare così con un aggiunta di sale e pepe o sfruttare per tantissime ricette, dal piatto di pasta alla parmigiana. Le melanzane sono buone, anzi, buonissime, ma hanno un difettuccio: tendono ad assorbire tanto olio in cottura, quindi dovrete stare attenti a friggerle in olio ben caldo (senza che arrivi al punto di fumo, naturalmente) e farle asciugare bene dopo su carta da cucina. Per una frittura ideale vi suggerisco di spolverarle con un pò di semola e poi di usare l’olio di semi di arachidi, che ha un punto di fumo più alto, o quello di oliva, che però tenderà a renderle un pochino più pesanti, ragion per cui io preferisco quello di semi 😉

 

Procedimento per preparare le melanzane fritte

Lavate le melanzane, mondatele eliminando le 2 estremità e tagliatele a rondelle di spessore uniforme.

Passate le fettine nella semola cercando di farla aderire bene con le mani da entrambi i lati.

Friggete in una padella ampia, in olio già caldo, girandole per farle dorare in maniera uniforme, quindi scolatele su carta da cucina e salatele a piacere.

Tutto qua: le melanzane fritte sono pronte.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.