maurizio,-oss:-“noi-operatori-socio-sanitari-non-siamo-violenti,-quelle-poche-pecore-nere-pero-bisogna-metterli-al-gabbio”.

Maurizio, OSS: “noi Operatori Socio Sanitari non siamo violenti, quelle poche pecore nere però bisogna metterli al gabbio”.

Ci scrive Maurizio Annunziata, OSS: “noi Operatori Socio Sanitari non siamo violenti, quelle poche pecore nere però bisogna metterli al gabbio”.

Egr. Direttore,

e a tutti i sanitari; io sono un OSS. Vorrei dire all’infermiere che ha scritto il servizio sul fatto che hanno dato troppo spazio agli Operatori Socio Sanitari: non siamo tutti come quelle persone che hanno maltrattato quei poveri pazienti in RSA; purtroppo esistono queste situazioni, che non sono giustificate da niente. E per questo se li mettono al gabbio e se buttano la chiave per questa gente noi della nostra categoria saremmo felici.

Io lavoro da 34anni in riabilitazione motoria e so quanto è faticoso per noi OSS andare avanti.

Buona giornata a tutti.

Maurizio Annunziata, OSS

Leggi anche:

Violenza su anziani in RSA. L’assenza di Infermieri potrebbe influire sui controlli e sulla qualità dell’assistenza.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.